Elezioni, eurodeputata Lara Comi in visita ad Albenga e Andora: “territorio ricco di eccellenze e progetti ambiziosi”

(effe)Albenga / Andora. Appuntamenti elettorali per rinnovare alleanze ed impegni in vista delle prossime elezioni amministrative ed europee di maggio. Doppio impegno oggi nel ponente savonese per Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia eletta nel Nord-ovest e vicepresidente del Gruppo PPE, che ha incontrato ad Albenga e Andora i candidati sindaci del centrodestra, discutendo alcuni progetti che potranno trovare forse sostegni anche nella UE. La Riviera di Ponente, ha dichiarato Lara Comi, è “territorio a cui sono molto legata e in cui sono presente da sempre, perché merita attenzione e progetti concreti di valorizzazione”: “il fatto che anche oggi mi siano stati sottoposti dei progetti ambiziosi che scommettono sul rilancio e sulla crescita della Liguria significa che la strada è quella giusta. Da parte mia farò tutto il possibile affinché l’Europa possa garantire le opportunità che questa terra merita per poter superare le difficoltà che il gap infrastrutturale le stanno imponendo, in particolare dopo la tragedia del Ponte Morandi”.

La prima tappa mini-tour dell’europarlamentare è stata il Porto di Andora, dove Lara Comi è stata accolta dal sindaco Mauro Demichelis, prossimo alla ricandidatura per un suo secondo mandato, dai vertici di Ama – con il presidente Francesco Bruno e il direttore Eugenio Ghiglione – e dal comandante Giuseppe Zarrillo. Durante la visita al Porto, all’eurodeputata è stato illustrato l’ambizioso e atteso progetto di ampliamento del Porto: “Una vera eccellenza su cui investire”.

Lara Comi ha poi preso la direzione di Albenga dove ha avuto la possibilità di confrontarsi anche con il consigliere regionale Angelo Vaccarezza e il coordinatore provinciale di Forza Italia a Savona Santiago Vacca. Al Cianghe Point ingauno è stata poi accolta dai consiglieri comunali Eraldo Ciangherotti e Ginetta Perrone, dai dirigenti del circolo FI locale – presenti, tra gli altri, Aldo Marino e Guido Lugani, già consigliere e assessore nella precedente Giunta Guarnieri – e, naturalmente dal candidato sindaco di Albenga del centrodestra Gerolamo Calleri. “Abbiamo discusso sul progetto del polo delle eccellenze ingaune” è il commento di Lara Comi: “un’idea interessante per valorizzare al meglio il binomio turismo-agricoltura, che ad Albenga è vincente. È una sfida ambiziosa che ho raccolto insieme a Gero Calleri, perché io ci sono, e ho invitato tutti ad impegnarsi per Albenga!”.

La giornata ingauna dell’europarlamentare è infine proseguita con la visita all’impresa Sommariva Tradizione Agricola, un’eccellenza albenganese con più di cento anni di storia nella produzione di olio, che grazie alla forza di una donna, Alice Sommariva, ha lanciato un progetto dedicato appunto alle donne, un olio extravergine da olive taggiasche che si chiama “You”, il cui ricavato verrà in parte devoluto in beneficenza.