Enpa Savona, è già arrivata la processionaria

Savona. A causa dei cambiamenti climatici in corso è già arrivata in provincia di Savona la processionaria, pericolosa per persone e cani. La Protezione Animali savonese ne segnala la presenza a Savona in via Negri e nei giardini vicini all’ufficio postale di via Amendola alla Villetta; compatibilmente con i numerosi impegni dei pochi volontari dell’associazione, cercherà di tenere aggiornato l’elenco dei siti di rinvenimento sul proprio profilo facebook (ENPA SAVONA), invitando gli animalisti a segnalarli nei commenti.

promozione tennis sport
Clicca l'offerta

Promozione. 20% di sconto sui prodotti Asics. Valido solo per gli aritcoli inclusi nella categoria speciale. Non cumulabile con altri sconti. Utilizza online questo codice sconto: 20ASICS

Enpa ricorda che si tratta di lepidotteri dotati di peli urticanti che vengono rilasciati nell’aria e che, grazie alla loro forma uncinata, si agganciano facilmente alla vittima provocando reazioni cutanee, alle mucose, agli occhi e alle vie respiratorie; i cani rischiano di entrare in contatto con questi piccoli animaletti annusando il terreno e le conseguenze possono essere fatali. E’ necessario contattare subito il veterinario; i sintomi sono irritazione di lingua e muso, forte salivazione, vomito, diarrea ematica, dermatite. Come prima azione d’emergenza è consigliato lavargli la bocca con acqua e bicarbonato, indossando guanti di lattice per evitare di toccare a propria volta i peli urticanti.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Se la processionaria si trova su alberi e giardini in luoghi pubblici occorre informare subito il comune, i privati invece hanno l’obbligo di eliminarla dalle loro proprietà contattando un’azienda certificata. A Savona comune è in vigore da alcuni anni un’ordinanza tendente soprattutto a disciplinarne la prevenzione. La Protezione Animali segnala che alcuni uccelli sono dei naturali insetticidi di questo lepidottero: l’upupa, che estrae le crisalidi dalla terra e la capinera (discretamente diffusa in provincia), che mangia le uova nel nido.

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: