Leda Vopi (M5S): “bene ripartizione stanziamenti governo per la mareggiata in Liguria”

Leda Volpi

Savona. Nei giorni scorsi, con decreto del commissario per l’emergenza e presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, sono stati ripartiti gli 8 milioni di euro stanziati nella Legge di Stabilità del Governo per le opere di difesa a mare colpite dalla violenta mareggiata in Liguria nell’ottobre scorso. Dei 32 interventi necessari sul litorale ligure, per la provincia di Savona sono stati destinati 42 mila euro a Borgio Verezzi, a Ceriale 40 mila euro, a Savona 145 mila e a Spotorno 90 mila, per un totale di 317mila euro.

Pubblicità

Soddisfazione viene espressa da Leda Volpi, deputata del M5S: “Un notevole aiuto – aggiunge – è stato fatto anche singolarmente da tutti i parlamentari del Movimento Cinque Stelle che hanno, come di consueto, tagliato il proprio stipendio e versato la somma di due milioni di euro in favore della protezione Civile per i necessari interventi a favore delle popolazioni alluvionate di Liguria, Friuli Venezia Giulia e Sicilia, oltre ai milioni versati in precedenza per il Fondo per il Microcredito alle imprese. Ad oggi, la somma delle restituzioni degli stipendi di noi portavoce del M5S ha quasi raggiunto i 100 milioni di euro, da quando siamo entrati nelle Istituzioni. Uno impegno con i cittadini che solo il Movimento Cinque Stelle porta avanti tramite i suoi portavoce nell’attesa di una prossima riduzione delle spese della politica, legge che sarà discussa in Senato entro Aprile 2019” conclude Leda Volpi.