“Pane Pizza e Fantasia”: l’arte bianca per l’integrazione e l’inclusione

Alassio. Parte venerdì 18 gennaio all’istituto Giancardi di Alassio con la cerimonia di consegna dei grembiuli, il progetto “Pane Pizza e Fantasia” che vede la collaborazione della scuola alberghiera e Futura, il centro di Formazione di Confartigianato Savona. L’iniziativa è rivolta ai ragazzi dell’Associazione Missione Autismo di Savona, dalla cui volontà è nato e ha preso forma il percorso di formazione che si articolerà in una lezione settimanale di tre ore, presumibilmente il mercoledì, dalle ore 9.00 alla ore 12.00, per un totale di 28 ore, più una prova pratica finale con rilascio della certificazione delle competenze acquisite.

Le attività pratiche, inoltre, saranno svolte nel laboratorio didattico multimediale dell’istituto alassino “Cucina del sorriso” fornito di telecamere per la videoregistrazione, al fine di consentire e sperimentare nuove forme di comunicazione 2.0attraverso la produzione di tutorial.

L’obiettivo primario del progetto, quindi, è consentire agli alunni con speciali abilità di superare, attraverso attività laboratoriali innovative, aperte al mondo del lavoro e delle professioni, la passività tipica della lezione frontale a favore dello sviluppo delle competenze tecnico-pratiche. “Un approccio incentrato sul principio del “fare e lavorare insieme” che metterà a collaborare ragazzi disabili insieme ai loro compagni più esperti con modalità di “Peer Education”, supportati dai maestri panettieri”. Dichiarano dall’ Istituto Giancardi.

“Abbiamo messo in campo alcuni docenti e professionisti per fare di questo progetto un’esperienza. In tandem con l’Associazione Panificatori della Provincia di Savona, Gianmarco Cabras, titolare di Grissini Zinolesi e il presidente nazionale di Confartigianato Panificazione Enrico Meini, insegneranno ai ragazzi come realizzare grissini e prodotti da forno con lo scopo di costruire una professionalità spendibile sul mercato del lavoro”. commenta Futura ente formativo Confartigianato Savona. Il timing vede la conclusione del progetto il 3 di Aprile 2019, giornata in cui gli allievi riceveranno gli attestati di partecipazione e faranno assaggiare le loro produzioni.