“La magia della scienza”, un laboratorio creativo alla Pagoda di Loano

Loano. Si intitola “La magia della scienza” il laboratorio creativo in programma sabato 26 gennaio dalle 15 alle 18 presso la pagoda di via Ortigara a Loano. La manifestazione è stata organizzata dall’associazione “Non parto di testa” con il patrocinio del Comune di Loano.
Durante il pomeriggio i piccoli partecipanti saranno coinvolti in laboratori Montessori che li guideranno alla scoperta dei segreti della scienza, dell’elettromagnetismo e dell’astronomia. Interverrà l’ingegner Andrea Limonta, in possesso di formazione primaria sul metodo Montessori.
L’incontro, aperto a tutti, è rivolto ai bambini di ogni età. La quota di partecipazione è di 15 euro per i materiali (i soci pagano 10 euro). Le iscrizioni vanno inviate entro il 22 gennaio al numero 333.8564892.

“Non parto di testa” è un’associazione a sostegno della maternità e delle famiglie. Ha vinto il bando, indetto dal Comune di Loano, per la gestione della “pagoda” di via Ortigara rendendosi disponibile ad organizzare progetti ricreativi a favore dell’infanzia e dell’adolescenza. In particolare, l’associazione ha proposto un progetto ludico-ricreativo denominato “Vivere il territorio” che si inserisce perfettamente nelle altre iniziative dell’amministrazione comunale rivolte alla promozione del mondo dell’outdoor e della conoscenza dell’ambiente. La pagoda è un luogo di aggregazione per le famiglie e in essa sono disponibili spazi dedicati alle diverse fasce di età (da 0 a 14 anni) e anche alle future mamme in stato di gravidanza. Inoltre, presso la struttura si tengono incontri, iniziative ludico-ricreative e momenti di confronto con psicologi e altre mamme. Per aderire alle iniziative di “Vivere il territorio” occorre essere soci di “Non Parto di Testa”.

Ultima revisione articolo: