“Il silenzio del mare”: incontri a Savona con  Asmae Dachan

Savona. (effe) – La giornalista e scrittrice italo-siriana  Asmae Dachan giovedì 17 gennaio sarà a Savona per presentare “Il silenzio del mare” (Castelvecchi editore), libro finalista del Premio “Piersanti Mattarella”. L’incontro con l’autrice, che si terrà nel pomeriggio – alle ore 17,30 – nella Sala Rossa del palazzo comunale, è organizzato da ARCI Savona e dall’Associazione “Il Cuore del Mondo” Onlus in collaborazione con la libreria Ubik e sarà introdotto Anna Traverso.

L’intento dell’incontro, spiegano gli organizzatori, “è quello di riportare all’attenzione dell’opinione pubblica la situazione della Siria che è stata al centro del dibattito per un certo periodo e che è poi scomparsa dai media italiani, nonostante non vi siano state soluzioni alla terribile guerra che sta dilaniando quel Paese. La scrittrice italo-siriana Dachan racconterà la situazione della Siria vista con gli occhi di due giovani pacifisti, che nel romanzo cercano drammaticamente di agire per la difesa dei diritti umani e per la fine della dittatura. Scoperti e minacciati dal regime, sono costretti a fuggire dalla repressione che presto si trasforma in una feroce guerra, a cui si aggiunge l’orrore del terrorismo. Si imbarcano in Libia, alla volta dell’Italia, ma durante la traversata accade una tragedia e Fadi arriva a terra da solo”.

“Un ponte che unisce culture e popoli diversi”: scrittrice e giornalista freelance di origini siriane, Asmae Dachan è nata ad Ancona nel 1976; da anni collabora a varie testate nazionali ed estere e per il suo lavoro e i suoi reportage sulla Siria, Medio oriente e Nord Africa è stata premiata con numerosi riconoscimenti pubblici: Premio Universum Donna 2013, Premio della Giuria al concorso Giornalisti del Mediterraneo 2016 e  Premio per la pace e l’amicizia tra i popoli nel 2018, nominata Ambasciatrice di Pace della University of Peace Switzerland e consigliere permanente dell’Università per la Pace delle Marche, per ricordarne alcuni recenti.

Alla sera, dalle ore 20,30 giovedì a Savona è prevista anche una cena di solidarietà e incontro con l’autrice Asmae Dachan alla SMS di Cantagalletto, il cui ricavato sarà devoluto al progetto “Come farfalle” per finanziare una scuola materna siriana con circa 40 iscritti orfani (per prenotazioni: 349 3261169 ; Adulti € 15).