A Spotorno torna il tradizionale presepe del maestro De Pasquale (foto)

Spotorno. Anche quest’anno sarà possibile visitare il tradizionale Presepe realizzato interamente a mano dall’esperto artigiano locale Claudio De Pasquale all’interno della Parrocchia della SS. Annunziata di Spotorno. Il presepe ricostruisce un paesino di campagna, con colline, strade, casette, botteghe con artigiani, scene di vita quotidiana, con al centro il vecchio mulino che accoglierà bambin Gesù.

Su una superficie di 10 mq, circa 80 figure in terracotta, i cui vestiti sono stati fatti a mano da De Pasquale. “Una vera e propria opera d’arte per Spotorno – afferma il Sindaco Mattia Fiorini – il Maestro De Pasquale anche questo anno è riuscito a regalarci l’atmosfera magica del Natale, grazie alla cura del dettaglio e alle figure in movimento”.

L’Artista, negli anni, ha portato le sue opere in giro per la Liguria e il Piemonte, partecipando a tantissime mostre, dove ha sempre riscosso grandi successi. Nel 2012, proprio con il Presepe di Spotorno, ha vinto il primo premio nel concorso promosso dalla Diocesi di Savona. “È un’occasione straordinaria per rievocare la tradizione – conclude il Sindaco – l’allestimento sarà visitabile fino a fine gennaio”.