Spotorno, si inaugura l’ascensore panoramico di Via Laiolo

Spotorno. Sabato 22 Dicembre alle ore 12 avrà luogo l’inaugurazione dell’ascensore panoramico di collegamento tra Via Laiolo e Via Antica Romana a Spotorno. Il cantiere, il cui progetto è stato approvato nel 2007, prevedeva la realizzazione di box, locali commerciali e posti auto in Via Laiolo e alcune importanti opere di urbanizzazione : l’allargamento della sezione del rio Laiolo (che scorre tombato sotto la via omonima) e la realizzazione di una strada veicolare ed un ascensore panoramico di collegamento tra Via Laiolo e Via Antica Romana.

“Il cantiere – spiega il sindaco di Spotorno, Mattia Fiorini – ha attraversato molte vicissitudini in questi 11 anni, prevalentemente per la crisi economica, ma nonostante il ritardo accumulato si è finalmente giunti alla consegna delle opere, dopo l’approvazione in Consiglio Comunale lo scorso 26 Novembre dell’ultima modifica alla convenzione con l’aggiunta delle modalità di pagamento delle penali per i ritardi nella consegna delle opere e con le norme di utilizzo dell’ascensore. La società Antica Romana si è dimostrata determinata a portare a termine il cantiere e le relative opere, ed anche se il confronto con l’Amministrazione è stato a tratti non facile, si è giunti al termine per la comune volontà di consegnare le opere che i cittadini attendevano da tempo”.

L’ascensore, la cui importanza pubblica è stata sancita in convenzione, sarà operato in regime di condominio, tra il Comune di Spotorno e le utenze private proprietarie dei box e posti auto con 500 millesimi ciascuno per le decisioni inerenti le manutenzioni straordinarie a garanzia dell’uso pubblico dell’opera. Il Comune consegnerà ai circa 100 residenti nelle vie servite dall’ascensore (Via Antica Romana, Via Orazio e Via Cicerone) le schede magnetiche necessarie per l’utilizzo dell’ascensore panoramico, che i residenti delle vie indicate potranno ritirare da giovedì 19 Dicembre presso l’ufficio protocollo presentando un documento di identità.

“Abbiamo raggiunto un traguardo importante – commenta il sindaco Fiorini – a dimostrazione che nonostante le difficoltà accumulate in questi 11 anni c’era ancora la piena volontà e determinazione di terminare e consegnare ai cittadini un opera molto importante che ha attraversato, con la nostra, ben 4 Amministrazioni differenti. Per questo, ritenendolo un messaggio importante, ho il piacere di invitare all’inaugurazione tutti gli ex Sindaci ed Assessori che si sono avvicendati nel periodo del cantiere.”