Nuovo record di iscrizioni al 31° Concorso Pianistico “Città di Albenga”

Albenga. Sono oltre 160 quest’anno le iscrizioni al Concorso Pianistico “Città di Albenga”, ben distribuiti tra le sezioni di cui il concorso si compone: quella rivolta ai pianisti professionisti, quella rivolta agli amatori dello strumento, e la sezione di composizione pianistica che quest’anno vedeva la novità di una categoria dedicata ai giovanissimi.

Il concorso, giunto alla sua 31°edizione e dedicato alla memoria della compianta professoressa Maria Silvia Folco, “continua di anno in anno ad accrescere la sua fama ed il suo prestigio, grazie anche ad una giuria di altissimo livello e agli allettanti premi (recital pianistici, concerti con orchestra e borse di studio) che esso propone ai pianisti in gara”.

Le audizioni inizieranno, presso l’Auditoriom San Carlo di Palazzo Oddo alle ore 09.00 di giovedì 27 dicembre in cui, al mattino ed al pomeriggio, si esibiranno le categorie giovanili. Le categorie dei più grandi avranno luogo invece venerdì 28 e sabato 29 dicembre. La sera del 27 alle 21.30 vi sarà il concerto dei vincitori delle categorie giovanili e la sera del 29 quello delle categorie dei più grandi, insieme alla premiazione della sezione di composizione.

Afferma il Direttore Artistico, Isabella Vasile: “Quest’anno gli iscritti sono davvero tantissimi, è infatti stato molto complicato organizzare il calendario delle audizioni, ma questo dato ci rende orgogliosi perché significa che nelle edizioni precedenti abbiamo lavorato bene e i giovani pianisti vedono sempre di più nel concorso pianistico di Albenga un trampolino di lancio da cui poter avviare la loro carriera nel mondo del mercato musicale attuale. Soprattutto è considerato un concorso trasparente e pulito, dove i migliori hanno davvero la possibilità di emergere. Questo prestigioso evento musicale inoltre, di particolare eleganza, diffonde sempre di più il nome di Albenga nel mondo.  Un grazie particolare all’amministrazione, e particolarmente all’assessore Alberto Passino ed al sindaco Giorgio Cangiano Cangiano, che credono nelle potenzialità di questo evento”.

Soddisfazione anche del Sindaco e dell’assessore a turismo e cultura per il boom di iscritti ad un Concorso Pianistico che rappresenta per Albenga un evento artistico – culturale molto importante con rilevanti ricadute anche di tipo turistico.