Sport, natura e cultura: prove generali per “Alassio blue week”

Alassio / Milano. I ragazzi del Dream team over limits di Milano sono stati coinvolti nel test con attività sportive abbinate a percorsi didatico-culturali legati al cibo e alla cultura alassina. Il progetto “Alassio Blue Week Outdoor”, nato sull’esperienza di “Uno sport per Amico”, ideato dal professor Massimo Sabatino e finanziato dal MIUR, prende forma con l’educational proposto alla squadra di basket lombarda in Liguria per un torneo. L’iniziativa vede coinvolta l’amministrazione comunale attraverso la GESCO, la cooperativa sociale Eureka ( www.vacanzabile.com) di San Donato Milanese e tutte le realtà del mondo sportivo outdoor e dei servizi ad esso collegato: dalla vela al Nordik Walking, dalla mountain bike al tennis, al french water walking.

Un progetto che mette in rete le risorse umane e strutturali legate allo sport, dagli istruttori alle strutture, con l’intento di destagionalizzare l’offerta turistica alassina ed al contempo unire le straordinarie potenzialità dei beni materiali ed immateriali della “Città del Muretto” attraverso pacchetti integrati capaci di unire cibo arte natura e cultura all’uotdoor del mare.

Per i ragazzi di Milano, ospitati all’Ostello Don Bosco, il programma test di Alassio Blue Week Outdoor, ha previsto oltre all’attività sportiva il laboratorio di cucina presso il motopeschereccio Don Carlo e il percorso storico culturale degli Inglesi ad Alassio con una visita allo storico HanburyTennis Club per il the delle 17.00 abbinato, come accadeva per la aristocrazia britannica che soggiornava ad Alassio, ad una degustazione di Baci di Alassio della pasticceria Balzola.

“È stato davvero un promeriggio intenso e particolare – racconta Fabio Macheda, Assessore al Commercio e alle Politiche Scolastica, Fabio Macheda – Doveroso ringraziare la direzione dell’Hanbury Tennis Club, nella persona di John Skordis, e la pasticceria Balzola per aver ricreato quell’atmosfera old english in un contesto unico denso di storia e allure. I ragazzi particolarmente colpiti hanno degustato la deliziosa merenda assistendo agli allenamenti in corso sui campi dell’Hanbury”.

Il progetto promosso dagli assessorati alle partecipate e allo sport del comune di Alassio è coordinato dai docenti Massimo Sabatino e Franco Laureri del Centro Studi dell’Alberghiero di Alassio.

Ultima revisione articolo: