Con Cristina Celestino si inaugura l’ottava edizione di “Altare Vetro Design”

Savona / Altare. Giunta all’ottava edizione, Altare Vetro Design rappresenta ormai un appuntamento fisso, grazie al quale il Museo dell’Arte Vetraria di Altare con la piccola fornace presente nel giardino della villa si pone al centro del dialogo tra designer e maestri vetrai.

Clicca l'offerta!

Per tutti gli ordini superiori a 60€, ricevi una pochette rosa in similpelle in omaggio - SOLO ONLINE (offerta valida fino al 14/11/2019)

Protagonista dell’ottava edizione di Altare Vetro Design è Cristina Celestino, architetto e designer friulana, che nel 2009 ha scelto Milano come luogo per vivere e lavorare. Dopo la laurea in architettura allo IUAV di Venezia ed esperienza presso studi professionali di architettura, ha deciso di dedicarsi al mondo del design e alla progettazione di interni. Nel 2010 fonda Attico Design, il suo brand con il quale realizza i propri progetti. Due anni più tardi è selezionata per il Salone Satellite con la collezione Atomizers, i vasi Veneer e altri progetti e il suo Tram Corallo – una surreale sala da proiezione viaggiante ricostruita all’interno di un tram milanese – è diventato il simbolo dell’ultima edizione del Salone del Mobile,
Moltissimi i progetti autoprodotti o realizzati da marchi prestigiosi, da Gebrueder Thonet Vienna a Botteganove, da Paola C a Seletti, da Tonelli Design a Torremato ma anche gli interventi di interior studiati per Fendi (Design Miami 2016) , Fornace Brioni, Sergio Rossi.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

«Toni misurati, colori tenui sono gli elementi che contraddistinguono i progetti di Cristina Celestino, che privilegia una ricerca attenta ai materiali e ai processi produttivi. La forza dei suoi progetti, infatti, sta proprio nello sconfinamento, nell’abbinare materiali insoliti, nell’utilizzare processi e materiali industriali per oggetti del quotidiano: gli Atomizers, prodotti da Seletti, ad esempio che fanno parte della collezione permanente del Triennale Design Museum, propongono un’allusione agli antichi spruzza profumi per diffondere aromi e condimenti sul cibo.
Per AVD ha pensato a una collezione di oggetti per la bellezza femminile, che prenderanno forma dal soffio del maestro Jean-Marie Bertaina, che da Biot, sulle Alpi francesi, da anni ormai opera ad Altare nella fornace dimostrativa del MAV, con la collaborazione di Elena Rosso e Vincenzo Richebuono.»

La mostra inaugura sabato 29 settembre alle ore 17.30 e resterà aperta fino a domenica 4 novembre 2018
Durante l’inaugurazione sarà possibile assistere alla dimostrazione di lavorazione del vetro in fornace con il maestro Josean Garcia, dalle 14 alle 18.

Nelle passate edizioni Altare Vetro Design ha portato nelle sale del Museo di Altare le creazioni di Patrizia Scarzella, Enrico D. Bona con EDBstudio, Gum – Laura Fiaschi e Gabriele Pardi-, Annalisa Cocco, Matteo Zorzenoni, Nicoletta Negro e Alessandra Baldereschi.

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: