Loano non solo mare: una gita a Cascina Porro

Loano. Proseguono le escursioni di “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. La destinazione della prossima gita, in programma giovedì 13 settembre, sarà Cascina Porro, lungo un percorso che toccherà i piedi del Monte Carmo e Pian delle Bosse.

promozione tennis sport
Clicca l'offerta

Promozione. 20% di sconto sui prodotti Asics. Valido solo per gli aritcoli inclusi nella categoria speciale. Non cumulabile con altri sconti. Utilizza online questo codice sconto: 20ASICS

I partecipanti si ritroveranno alle 8.30 in piazza Valerga. Da qui si avvieranno in auto verso Verzi, per poi imboccare la strada che sale verso Castagnabanca. Poco prima di raggiungere questa località, dove l’asfalto finisce (nei pressi di cascina Rembado), si raggiunge un pianoro dove verranno lasciate le auto. L’escursione si svolge quasi interamente nei boschi sottostanti il Carmo, intervallati ogni tanto da slarghi erbosi e squarci panoramici sulla valletta che si sta risalendo e sui rilievi che degradano verso il mare. Ad un quadrivio si imboccherà un sentiero che per un buon tratto sale in modo abbastanza dolce e con un ultimo più ripido strappo raggiunge la panoramica sommità del Bric Pratello (a 863 metri) su cui è posta una lapide in ricordo di Gianpiero Salgoni, socio del Cai Loano scomparso in un incidente di montagna.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Dalla cima si scenderà, con ben segnati sentieri, alla ospitale “Lucanda” di Cascina Porro, nel comune di Giustenice, dove i partecipanti potranno gustare un meritato spuntino. In seguito gli escursionisti potranno godersi un attimo di relax. Più tardi imboccheranno il sentiero e la successiva stradina che ricondurrà alle auto. La gita avrà una durata di circa 4 ore e mezzo e seguirà un itinerario a semianello con un dislivello di 450 metri circa. I capigita sono Mino Bertone, Mario Chiappero, Cesare Zunino e Beppe Peretti.

Per la partecipazione alla gita di non soci Cai è necessario sottoscrivere l’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le ore 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Laura Panicucci (tel. 019.67.23.66, cell. 3497854220).

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: