“I Romanov”, Raffaella Ranise ripercorre la storia di una dinastia tra luci ed ombre

Borghetto S. Spirito. Ultimo appuntamento, per quest’anno, della Rassegna Serate d’Autore: al Giardino Sala Marexiano sabato 25 agosto l’autrice Raffaella Ranise proporrà il suo romanzo “I Romanov. Storia di una dinastia tra luci ed ombre” (Editore Marsilio).

Nel saggio Raffaella Ranise attraversa l’intero periodo storico in cui i Romanov regnarono sullo sconfinato territorio russo; trecento anni di dominio, da Michele I fino a Nicola II al quale l’autrice dedica un approfondito capitolo, come ultimo rappresentante della storica dinastia. Il testo «ripercorre i trecento anni della dinastia dei Romanov attraverso grandi figure, zar e zarine che hanno portato l’impero a brillare nello scenario europeo. Pietro il Grande, con la passione dell’Occidente, Elisabetta, la Semiramide del Nord, Caterina la zarina attratta dagli ideali dell’Illuminismo, fanno occupare all’impero dimensioni mai viste. I protagonisti sono dominati da sete di potere, debolezze, intrighi di ogni sorta e fatti inaspettati, che rendono la loro storia irresistibile e il fascino senza tempo.»

Raffaella Ranise nata a Imperia, si è laureata in giurisprudenza all’Università degli Studi di Genova. Ha collaborato alla cattedra di Diritto del lavoro della stessa Università presso il polo imperiese. Da alcuni anni si dedica alla scrittura. Ha pubblicato, insieme a Giuseppina Tripodi, “Rita Levi-Montalcini: aggiungere vita ai giorni” (Longanesi 2013) e per Marsilio “Noi un punto nell’universo. Storia semplice dell’astronomia” (con la collaborazione di Francesca Matteucci, 2017).

L’Amministrazione comunale, commenta Mariacarla Calcaterra, consigliere Delegato alla Cultura, “coglie l’occasione della chiusura della Rassegna 2018 per ringraziare la Dott.ssa Graziella Frasca Gallo, che, presente fin dalla prima edizione, ha costantemente profuso impegno e passione per permettere alla manifestazione di crescere e consolidarsi. Molteplici gli Autori e gli spettatori, che negli anni hanno riconosciuto una grande professionalità ed umanità nella Dott.ssa Graziella Frasca Gallo, che ha sempre dimostrato come la presentazione di un libro e di un Autore, significhi approfondimento, conoscenza e capacità di indagare tra le parole e i sentimenti. A Lei e a tutto l’affezionato pubblico un arrivederci alla prossima edizione”.