Albenga, a L’Ortofrutticola la prima serata di Terreni Creativi

Si aprirà oggi, sabato 11 agosto, la IX edizione di Terreni Creativi, Artischoke. La prima serata — ospitata da L’Ortofrutticola, in regione Massaretti 30/1 (Bastia d’Albenga) — inizierà alle 19.00 con il pre festival: andrà in scena Roberta cade in trappola/ the space between, di e con Roberta Bosetti e Renato Cuocolo, uno spettacolo sulle relazioni, con gli amici, la loro assenza, con la memoria, col passato e con quello che del passato rimane. Parte dall’autobiografia, attraversa i confini tra vita e teatro, attore e personaggio, arte e vita.

A seguire, alle 20.15, tornano ad Albenga i Quotidiana.com, con uno spettacolo coprodotto da Kronoteatro, suddiviso in tre parti autonome, ciascuna delle quali aprirà una serata del festival. Si partirà allora alle 20.15 con Episodi di assenza1 – Scienza vs Religione [precipitevolissimevolmente], che vede in scena Roberto De Sarno, Pietro Piva, Roberto Scappin, Antonella Spina, Paola Vannoni, e renderà carne Scienza e Religione, che, come una lotta per la sopravvivenza, cercheranno di affermare la veridicità e la superiorità delle proprie posizioni, affidando all’immagine dei putti la raffigurazione dei cinque interpreti: curiosi, bugiardi, fanno domande, dubitano e dormono troppo. Questo gruppo corale si contrappone a se stesso nel sostenere l’una o l’altra teoria, dispiegando atteggiamenti, punti di vista, emozioni.

Dopo l’Aperitivo quasi Cena, previsto per le 20.45, andrà in scena, alle 22.15, Paradiso,di Babilonia Teatri, con Enrico Castellani, Daniele Balocchi, Amer Ben Henia, Joyce Dogbe, Jospephine Edu. Paradiso vede protagonisti tre minori in affido ai servizi sociali, ospiti di una comunità, e racconta come le loro vite incarnino per noi l’idea di un Paradiso negato, partendo dall’idea che se il Paradiso è sinonimo di purezza, allora l’infanzia dovrebbe essere il Paradiso di ognuno, il momento in cui poter vivere la propria purezza, prima di sporcarsi e corrompersi.

pardiso babilonia

La prima serata di Terreni Creativi terminerà con il dj set di MaNu!, l’artista eclettico di origini liguri che interpreta e costruisce i suoi dj set attorno alle sonorità Black senza darsi confini, con un touch che è il frutto di un forte diggin’ in giro per negozi, mercatini e magazzini di dischi, vecchi e nuovi.

Posti limitati – prenotazione obbligatoria. Non è possibile assistere allo spettacolo delle ore 20.15 dopo il suo inizio.
INFO E PRENOTAZIONI:
www.terrenicreativi.it
info@kronoteatro.it
tel. 380.3895473
Facebook_Kronostagione Terreni Creativi Albenga
#tcf18 #artischocke