Autismo: esperti a convegno al Loano 2 Village

mani anziano e bambino

Si svolgerà mercoledì 13 giugno, a Loano, presso il Loano 2 Village, un importante convegno sull’autismo, dal titolo “Cosa fare con le persone con sindrome dello spettro autistico: differenti modelli di trattamento a confronto”. Il convegno è organizzato dalla Fondazione Sacra Famiglia in collaborazione con il Centro Formazione Moneta, specializzato nella realizzazione di percorsi di formazione e aggiornamento per operatori sociali e sanitari, e gli indirizzi formativi sono assicurati da un comitato tecnico-scientifico costituito da: Fondazione Sacra Famiglia, Università Cattolica del Sacro Cuore, Fondazione Moneta e Caritas Ambrosiana.

Il convegno è accreditato ECM per tutte le figure sanitarie aventi diritto, ed è rivolto a operatori educativi, sociali, sanitari (educatori, psicologi, infermieri, terapisti della riabilitazione ecc), insegnanti, genitori, familiari e tutori di persone autistiche.

Tema del convegno. Le conoscenze in merito all’autismo si sono modificate notevolmente negli ultimi vent’anni, portando a radicali mutamenti nei paradigmi di comprensione del disturbo.

La complessità clinica del fenomeno autismo e l’ampia variabilità nei modelli eziologici e patogenetici ha contribuito a creare disomogeneità nella presa in carico territoriale, in quanto ogni Servizio deputato faceva riferimento a modelli storici e teorici propri, adattandoli al disturbo.

È nata quindi sempre più forte l’esigenza di modelli operativi innovativi e sinergici, continui e contigui.

Le linee guida internazionali e nazionali sottolineano che il grado di efficacia di un trattamento educativo/abilitativo a favore di soggetti con autismo, disturbo generalizzato dello sviluppo e disabilità intellettiva, dipende non solo dalla precocità con cui viene attuato lo stesso, ma anche dall’uniformità e dal coordinamento delle agenzie educative all’interno del programma di recupero.

Al convegno parteciperanno in qualità di relatori:

Prof. Lucio Moderato, Psicologo, Psicoterapeuta, Direttore dei Servizi Innovativi per l’Autismo della Fondazione Sacra Famiglia;

Dott.ssa Julia O’Connor, Kennedy Krieger Institute di Baltimora, Maryland, Stati Uniti, Direttrice del Dipartimento SIB (Self Injourius Behavior);

Dott. Albino Accame, Direttore Fondazione Sacra Famiglia Onlus delle Sedi Liguri;

Prof. Fabrizio Pregliasco, Virologo e Ricercatore del Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli Studi di Milano e Direttore Sanitario IRCCS Galeazzi di Milano.

Il prof. Lucio Moderato relazionerà su “I disturbi dello spettro autistico, modello di intervento cognitivo comportamentale evidence based. L’esperienza della Fondazione Istituto Sacra Famiglia e Fondazione Angelo Custode”.

La Dott.ssa Julia O’Connor interverrà su “I disturbi dello spettro autistico, modello di intervento cognitivo comportamentale evidence based. L’esperienza della Kennedy Krieger Institute di Baltimora”.