Uniamo le forze contro le truffe

anziano - mani

Abi Liguria, Anap Confartigianato, Comune e Prefettura di Genova e forze dell’ordine insieme per sensibilizzare la popolazione anziana sul tema della sicurezza, fornendo informazioni e consigli utili per difendersi dai malintenzionati e prevenire i reati. L’iniziativa è stata presentata oggi in occasione della decima edizione di Stile Artigiano.

Nel pomeriggio delle tre giornate di manifestazione (18-20 maggio), i rappresentanti di Abi, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato saranno presenti in piazza per dare consigli utili e consegnare vademecum informativi contenenti semplici regole di comportamento per difendersi da truffe, raggiri e altri rischi di frode. Inoltre, sabato 19 maggio un altro momento di informazione in piazza de Ferrari con la dimostrazione dell’unità cinofila della Guardia di Finanza (tra le 16 e le 20).

«Gli anziani sono sicuramente i più esposti ai fenomeni di criminalità, a maggior ragione in Liguria, dove il numero di over 65 è il più alto d’Italia – spiegano gli organizzatori – Nonostante la diffidenza di molti, che spesso si rifiutano di ricevere aiuti o consigli, è opportuno ricordare che la sicurezza in noi stessi non basta: ecco perché iniziative come quella che presentiamo oggi sono fondamentali per sensibilizzare la popolazione, soprattutto quella più anziana».

Le occasioni di potenziale pericolo sono dappertutto: a casa, per strada, negli uffici postali o nelle banche, ma anche su internet. Per ogni circostanza, nel vademecum vengono indicati i trucchi messi in atto dai malintenzionati e i comportamenti da adottare. Le regole fondamentali: prudenza, attenzione e diffidenza, ma soprattutto rivolgersi con fiducia alle forze dell’ordine per segnalare atteggiamenti sospetti e per denunciare situazioni di pericolo.