Piana entra nel coordinamento della Conferenza e nel comitato europeo delle regioni

Doppio incarico per il presidente del Consiglio regionale nei massimi organi di rappresentanza istituzionale delle Regioni a livello nazionale ed europeo.

Questa mattina Alessandro Piana, nell’ambito dell’assemblea plenaria della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome che si è svolta a Roma, è stato nominato componente del Comitato di Coordinamento.

Sempre oggi il presidente è stato indicato fra i membri supplenti del Comitato europeo delle Regioni, l’organismo che si riunisce periodicamente a Bruxelles.

Il presidente, in qualità di membro del Coordinamento della Conferenza, parteciperà, fra l’altro, alle funzioni preparatorie delle decisioni dell’Assemblea e all’approvazione delle proposte del coordinatore.

In quanto membro supplente del Comitato delle Regioni, inoltre, il presidente contribuirà ad esprimere il parere delle Regioni nel processo legislativo dell’Unione europea.

«Sono orgoglioso – dichiara il presidente – di essere stato indicato per rivestire questi importanti incarichi nella Conferenza dei presidenti e nel Comitato europeo delle Regioni perché questi due organismi attribuiscono alle realtà locali un ruolo importante di controllo e supervisione sulle scelte assunte a livello nazionale e europeo».