La fotografia professionale protagonista a “Click mettici la firma”

Non ci saranno solo i grandi maestri della fotografia, da Francesco Cito a Franco Fontana, al convegno “Click mettici la firma”, organizzato dal Polo della Fotografia di Genova e in programma da giovedì 22 a sabato 24 febbraio alla Biblioteca Universitaria (via Balbi, 40).

Al grande appuntamento nazionale, che inaugurerà mercoledì 21 febbraio alle 17, si parlerà anche di fotografia professionale. A discuterne, nel pomeriggio della prima giornata di lavori, alle 16,30, sarà Mauro Fioravanti (Confartigianato Fotografi): «Un’occasione per parlare non solo della fotografia amatoriale, ma anche di chi fa il fotografo di professione – spiega – della quotidianità del suo lavoro e delle difficoltà, piccole e grandi, che i fotografi professionisti devono affrontare. In particolare, in cima alla lista, c’è l’abusivismo: una vera e propria piaga per la nostra professione, dilagata soprattutto con l’avvento dei social».

Nel corso delle tre giornate, attraverso workshop, incontri con i maestri della fotografia, mostre e convegni, saranno forniti diversi spunti, approfondimenti e riflessioni su tutte le altre tematiche che toccano il mondo della fotografia: l’insegnamento, i circoli, la professione, ma anche le nuove tecnologie e il digitale, la stampa di qualità, gli archivi, i libri fotografici e la vendita di immagini. A fare da cornice, due letture portfolio e la possibilità di visitare sette mostre fotografiche allestite in diverse sedi cittadine: oltre alla biblioteca universitaria, anche la Commenda di Prè, il Museo di Sant’Agostino, Palazzo Tursi, Palazzo della Prefettura, Palazzo Reale e biblioteca Berio.

La partecipazione al convegno varrà 20 crediti formativi per gli architetti e i giornalisti e 2 crediti formativi per gli studenti universitari. La scheda d’iscrizione è scaricabile dal sito www.confartigianatoliguria.it.

convegno Click Mettici la firma 2018