Loano non solo mare, escursione sul Sentier du Littoral in Costa Azzurra

Continuano gli appuntamenti di “Loano non solo mare”, programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Giovedì 8 febbraio si terrà un’escursione sul Sentier du Littoral, in Costa Azzurra.

Il programma della giornata prevede alle 8 la partenza da Loano in bus e alle 10 l’arrivo nella zona di Montecarlo ovest. Una volta usciti dall’autostrada, il bus condurrà i partecipanti sul colle alle spalle di Montecarlo, dove inizierà l’escursione. L’itinerario porterà a percorrere dapprima uno “stradello” dal quale si potranno godere una stupenda vista panoramica sulla costa sottostante. In seguito la comitiva passerà sotto la cosiddetta Tète du Chien giungendo così a Cap d’Ail.

Da qui ci si immetterà poi sul Sentier du Littoral, un itinerario fra i più noti della Costa Azzurra e che si sviluppa a bordo mare offrendo paesaggi spettacolari ed attraversando zone rocciose intervallate da ville e giardini, in un tipico ambiente mediterraneo. Il Sentier du Littoral raggiunge infine la rinomata plage Mala. Da qui si proseguirà verso Montecarlo ovest, stavolta nella zona bassa, dove i partecipanti riprenderanno il bus che li riporterà a casa.

La durata dell’escursione è di circa 4 ore ed ha un dislivello di circa 150 metri in salita e 400 in discesa, con un itinerario a semi-anello.

Poiché il viaggio fino a Montecarlo prevede l’utilizzo di un bus a noleggio con un numero definito di posti, per l’escursione di questa settimana non sono possibili nuove adesioni. I partecipanti alla passeggiata si troveranno entro le ore 8 in piazza Valerga a Loano. Per informazioni è possibile contattare Laura Panicucci (tel. 019.67.23.66, cell. 3497854220). I responsabili della gita sono Gianni e Pinuccia Simonato, coadiuvati da Beppe Peretti e Mario Chiappero.

L’obiettivo di “Loano non solo mare” è promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio.

*Nella foto: uno scatto della Passeggiata dantesca, l’escursione che si è svolta la scorsa settimana,  giovedì 1 febbraio.