Vertenza TPL Linea Savona: sciopero, presidi di protesta e volantinaggio ad Albenga, Savona e Cairo

Oggi sul territorio savonese si svolgeranno varie iniziative di protesta relative alla vertenza TPL Linea Savona: presidio in P.zza del Popolo ad Albenga, in P.zza Mameli e in P.zza del Popolo (angolo via Angelo Barile) a Savona, in P.zza della Vittoria a Cairo Montenotte, in occasione dello sciopero provinciale TPL Linea indetto per lunedì 5 febbraio.

offerteibslibri

Le segreterie provinciali di Filt CGIL, Fit CISL, UILTrasporti, Faisa Cisal,  a seguito della proclamazione di sciopero del TPL Linea, inoltrata alla Commissione di Garanzia il 25 gennaio 2018, comunicano al Prefetto l’intenzione di predisporre dei presidi dei lavoratori del TPL Linea.

I presidi si svolgeranno oggi 5 febbraio 2018 dalle 10.30 alle 14.00; in concomitanza “verrà effettuato volantinaggio per sensibilizzare i cittadini circa lo stato del trasporto pubblico locale”.

I sindacati chiedono che “si trovi una soluzione per il passaggio delle quote di proprietà, che l’ex-Provincia intende dismettere, evitando la svendita della nostra azienda a qualche gruppo di privati”. La “volontà politica”, sostengono i lavoratori Tpl, “è quella di consegnare il servizio del trasporto pubblico in mano ai privati. Privati che ricercheranno i loro margini di guadagno sulla pelle dei lavoratori e sacrificando le esigenze dell’utenza, riducendo il servizio da e per le periferie. Noi riteniamo che TPL linea debba restare una Società Pubblica a garanzia di tutti gli utenti e per un miglior servizio di trasporto anche grazie al reinvestimento degli utili in corse e bus nuovi. Qualunque privato anche se con le migliori intenzioni non sarebbe in grado anche solo per statuto di garantirci tali condizioni”.

Ultima revisione articolo: