Savona, edilizia scolastica: Ripamonti risponde a Melis

“Ringraziamo il Consigliere Melis per l’attenzione, ma l’Amministrazione Comunale è già attiva su tutti i fronti”. Così Paolo Ripamonti, Assessore con delega agli Edifici Scolastici del Comune di Savona, risponde al Consigliere Regionale Andrea Melis in merito ai fondi del piano triennale di edilizia scolastica 2018-2020.

“A differenza di quanto avveniva in passato, con la Regione Liguria c’è un confronto costante, all’insegna della massima collaborazione e nell’interesse unico del territorio”, prosegue Ripamonti. “L’azione amministrativa puntuale, precisa e in tempi rapidi è proprio quella che stiamo mettendo in campo sin dal giorno del nostro insediamento. Come evidenziato dallo stesso Melis, i criteri e le modalità per richiedere i finanziamenti per ristrutturazione e messa in sicurezza degli edifici scolastici non sono ancora stati resi noti: al momento, dunque, ogni ragionamento è prematuro”.

“Quando saranno resi noti i termini, ci muoveremo al meglio, così come avvenuto per l’Asse 6 per l’efficientamento energetico, per il quale abbiamo ottenuto il finanziamento”, conclude Paolo Ripamonti, Assessore con delega agli Edifici Scolastici del Comune di Savona.