Le montagne di Sestriere e il mare di Andora unite dal filo verde dei sentieri

Le montagne di Sestriere e il mare di Andora unite dal filo verde dei sentieri. Se ne è parlato ieri sera nella perla della Vialattea nell’ambito del convegno “Sport e benessere dalle Alpi al mare”  promosso dalla Regione Piemonte, Regione Liguria, Aces Europa. A lanciare il progetto il sindaco Walter Marin che ha subito ricevuto l’avallo di quello di Andora Mauro Demichelis,  ospite dell’incontro insieme al Vice Sindaco Paolo Rossi.

Pubblicità

“Il progetto ci piace e siamo disponibili a realizzarlo – ha detto il primo cittadino di Andora- Abbiamo150 km di sentieri panoramici che ben figurebbero  nel circuito Scenic Trail presentato e che ha già tracciato un itinerario fra Sestriere a le Cinque Terre. Il sindaco Marin guarda anche a ponente e ha delineato un percorso che arriva  ad Alassio e fino ad Andora, anche nella prospettiva di agganciare la pista ciclabile. Un progetto,  già collaudato da camminatori esperti,  a cui siamo pronti ad aderire con entusiasmo: possiamo offrire itinerari verdi ideali sia per il trekking che per la mountain bike, valorizzare  le nostre borgata e, l’entroterra dell’Unione Valmerula e Montarosio”.

A Sestriere, è stato presentato l’anno di  Andora Comune Europeo dello Sport  2018 che ha ricevuto il vessillo Aces Europa dal Presidente della Liguria Giovanni Toti, dell’Assessore regionale Sonia Viale e da Enrico Cimaschi di Aces Europa, presente anche Davide Cassani CT della Nazione Ciclismo italiana.

Pubblicità

“Sarà un anno in cui realizzare sinergie e scambi promozionali reciproci con territori,  come Sestriere,  che attingono, in stagioni diverse,  allo stesso bacino turistico” – ha dichiarato il Vice Sindaco e Assessore allo Sport Paolo Rossi.