Alassio: Interdetta porzione di specchio acqueo per tutelare la sicurezza della balneazione

Al fine di tutelare i bagnanti e la loro sicurezza, una porzione di specchio acqueo dell’ampiezza di 10 metri quadrati della Spiaggia Libera Attrezzata di Alassio denominata “L’Ultima Spiaggia” è stata interdetta alla balneazione.

Sono infatti pervenute segnalazioni inerenti la presenza di spuntoni di metallo in acqua che fuoriescono dal fondo di una decina di centimetri. Il sopralluogo effettuato dai militari della Guardia Costiera ha confermato che, pur non emergendo dall’acqua, sono visibili sotto la superficie e costituiscono un pericolo per i bagnanti.

Sono stati ricoperti con dei tubi di gomma, segnalati singolarmente con dei gavitelli di colore giallo e l’area verrà opportunamente delimitata per intero con gavitelli rossi. Sono inoltre stati apposti dei cartelli per avvisare gli utenti. L’ordinanza rimarrà in vigore sino alla rimozione degli stessi ed al ripristino delle condizioni di sicurezza.