Albenga, indennità del Consiglio comunale in favore delle popolazioni colpite dal terremoto nel centro Italia

Albenga. L’indennità annuale dei consiglieri comunali e della giunta ingauna, circa 5.200 euro, è stata donata in favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Nell’agosto 2016 l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) aveva invitato tutti i Comuni a devolvere alle popolazioni colpite dal terremoto nel centro Italia, i gettoni di presenza degli Amministratori comunali relativi ad una seduta di Consiglio Comunale.

Gli Amministratori di Albenga, prendendo spunto da tale richiesta, nel Consiglio Comunale del 09/09/2016, avevano all’unanimità deciso di non devolvere solo l’indennità di un Consiglio ma quelle di tutto l’intero anno.

In questi giorni si è concretizzato l’iter mediante il versamento sul conto corrente indicato dall’ANCI di circa 5.200,00 euro, ossia l’indennità annuale dei Consiglieri comunali e dei corrispondenti importi corrisposti dal Sindaco e dagli Assessori.

Afferma il Sindaco Giorgio Cangiano: “la scelta effettuata dal Consiglio Comunale di Albenga, che all’unanimità ha deciso di contribuire non solo con l’indennità di una seduta ma con quelle dell’intero anno, non risolve certo le problematiche che i nostri connazionali devono purtroppo affrontare a causa del terremoto che li ha colpiti, ma rappresenta un concreto atto di solidarietà da parte dell’Amministrazione Comunale e si unisce alle molte iniziative di raccolta fondi effettuate in Città. Albenga ha dimostrato di avere un grande cuore”.