Due presentazioni per ‘I segreti di Caviglia’ di Pier Paolo Cervone

di Laura Sergi – Savona / Finale Ligure. Pier Paolo Cervone (nella foto) ha completato la trilogia dedicata al Maresciallo d’Italia, Enrico Caviglia. Con il suo libro ‘I segreti di Caviglia’, stampato a cura della Tipografia Ligure di Finale, si svelano i racconti e i ricordi impressi nel Diario, tenuto dal generale tra il 1925 e il 1945. E anche tanti approfondimenti su un personaggio, molto amato dai suoi soldati, che nel 1943 tenta nuovamente di mettersi al servizio del suo Paese, dopo aver sempre rifiutato la tessera del Partito nazionale fascista.

L’ex ministro ed ex ambasciatore a Londra, Dino Grandi, lo indica come nuovo Presidente del consiglio al posto di Benito Mussolini, ma gli sarà preferito ancora una volta Pietro Badoglio. E il piano sfumerà nuovamente l’8 settembre, giusto a un passo dal traguardo. Rimarrà a Roma sino al 13 settembre e, quando fuggiranno tutti, sarà la più alta carica dello Stato nella capitale. Tratterà con i tedeschi, parlerà con Sandro Pertini… ma gli avvenimenti che seguiranno gli faranno comprendere ben presto che il suo ruolo è finito, e rientrerà a Finalmarina.

Non mancheremo di conoscere i duri giudizi del Maresciallo sul Duce e su Vittorio Emanuele III, i ricordi della guerra di Liberazione, i rapporti con Augusto Migliorini (primo cittadino finalese dal ’46 al ’75) e con il concittadino Gino Marzola (che morirà a Calizzano, per mano degli stessi suoi compagni). E l’orribile fine della villa ottocentesca, Villa Vittorio Veneto, con il bel parco annesso, acquistata da Caviglia alla fine della guerra, venduta dall’unico erede nel ’63, demolita per far nascere due condomini! Scrive Cervone: “Un delitto che Finale non ha saputo e voluto evitare”.

Parlavamo all’inizio di una trilogia: questo volume infatti segue le due biografie, di cui la prima è apparsa nel 1988 (“Enrico Caviglia il condottiero”), e la seconda nel 1992 (“Enrico Caviglia l’anti Badoglio”).

Due presentazioni per un libro eccezionale, con l’ex sindaco e giornalista Cervone: il 1° aprile (ore 16.30) all’Auditorium di Santa Caterina, a Finalborgo, e domenica 9 aprile (stessa ora) sulla Terrazza dei Bagni Boncardo, sempre a Finale. A condurre e intervistare l’autore, Giuseppe Testa e Salvatore Finocchiaro.