“L’occhio e la mente”: arte e matematica in un incontro con Gabriele Gelatti

“L’occhio e la mente. Bellezza e spiritualità nell’arte della sezione aurea”. È il titolo della conversazione in programma venerdì 24 febbraio alle ore 21 alla Fornace Alba Docilia di via S. Grosso ad Albissola Marina. Avrà come protagonista l’artista Gabriele Gelatti, che analizzerà il rapporto tra arte e matematica. Partendo dal proprio lavoro, che fonde la ricerca della bellezza visiva con i contenuti simbolici della ricerca interiore.

Secondo l’opinione di Gelatti, “il mistero della creazione estetica si incontra con ciò che sembra essere ai suoi antipodi: la geometria e la matematica. Tuttavia, la ‘divina proporzione’ del passato getta luce sull’enigma irrisolto della coscienza, sui suoi archetipi e sulla sua capacità di invenzione di forme nuove attraverso l’osservazione della natura”.

La serata prevede una proiezione di immagini, una piccola mostra di costruzioni geometriche su ceramica, ma anche la presentazione del nuovo mosaico a ‘risseu’ in ceramica di piazza Poggi. La serata ha il patrocinio dei Comuni di Albissola Marina e di Albisola Superiore.

L’appuntamento di venerdì 24 anticipa di pochi giorni la chiusura della mostra “40 anni di … Scuola di ceramica” che, nel mese di esposizione, ha suscitato notevole interesse e grandi consensi con la panoramica sull’attività della Scuola, ieri e oggi, e con opere di grandi artisti. In quest’ultimo fine settimana (la chiusura è prevista per domenica 26) la mostra, assieme a quella permanente ‘I Macachi – Il presepe di Albisola’, è visitabile giovedì dalle 16 alle 18, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.

La successiva ‘Serata in Fornace’ sarà legata invece alla Festa della Donna. E’ in programma martedì 7 marzo alle ore 21 e prevede una conversazione di Federico Marzinot dal titolo ‘Le donne nella ceramica”.