Anche a Savona si potrà adottare un’aiuola

Anche a Savona si potrà adottare un’aiuola: nel Consiglio Comunale di ieri sera si è infatti discussa la gestione degli spazi verdi della città. Il Consigliere Matteo Venturino (Lega Nord) ha presentato una proposta per consentire ai privati la cura e la manutenzione del verde pubblico della città.

“Ho pensato che fosse necessario adeguarsi a quello che è oramai uno standard europeo e cioè la possibilità che i privati gestiscano spazi verdi pubblici”, spiega Venturino: “Questo dovrebbe avvenire con due modalità: una rivolta ai Cittadini e l’altra ai commercianti. Nel primo caso, singoli Cittadini o associazioni, potranno adottare uno spazio verde curandolo personalmente. Nel secondo caso, invece, commercianti e imprese potranno finanziare l’abbellimento di aiuole e giardini ottenendo un immediato ritorno di immagine con la sponsorizzazione dei lavori di miglioria effettuati.”

“Spero che questa iniziativa – conclude Venturino – migliori di molto l’aspetto della nostra città, ma soprattutto coinvolga tutti quei Savonesi dal pollice verde che vogliano mettersi in gioco e mostrare la propria abilità ben oltre il balcone di casa, potendo quindi finalmente scendere in strada e rendere Savona più verde.”