Ponente: il punto sul nuovo orario ferroviario invernale

L’11 dicembre entrerà in vigore il nuovo orario ferroviario. Ieri una riunione alla quale hanno preso parte la Regione Liguria, Trenitalia, Rfi, Associazioni dei consumatori e dei pendolari insieme ai rappresentanti degli Enti locali. In discussione le principali novità dell’orario in vista degli interventi conclusivi per l’attivazione del raddoppio Andora – San Lorenzo, interventi che prevedono l’interruzione del traffico ferroviario tra Diano Marina e Alassio, (2 novembre – 10 dicembre) e tra Ventimiglia e Alassio (28 novembre 10 dicembre), e che contemporaneamente verranno effettuati i lavori di manutenzione straordinaria nella galleria di Capo Mele, e gli interventi di rifacimento del ponte su Rio Borghetto a Bordighera.

offerteibslibri

Si è discusso anche dell’attivazione del raddoppio sulla programmazione dell’offerta ferroviaria, e precisamente: l’incremento dell’offerta sulla tratta Ventimiglia- Savona, connesse all’attivazione del raddoppio Andora- San Lorenzo, con un treno ogni ora, invece di uno ogni due e la riduzione dei tempi di percorrenza nella tratta del ponente ligure da un minimo di 9 minuti fino a15 minuti.

Nel corso dell’incontro la Regione ha previsto un sopralluogo operativo nella zona di Ventimiglia-Alassio, utile a definire al meglio i servizi sostitutivi nel periodo degli interventi infrastrutturali. Durante la riunione sono stati proposti miglioramenti per le coincidenze a Savona per la Val Bormida e il Basso Piemonte con una diminuzione delle attese e maggiori garanzie di proseguimento del viaggio.

Ultima revisione articolo: