Savona, al via la messa in opera del sistema di gestione dei flussi documentali

È in fase di avvio il percorso per la realizzazione della dematerializzazione dei documenti e adeguamento del protocollo informatico del Comune di Savona.

RobertoMichels

L’ente comunale, rispondendo a un’esigenza dettata da normative a livello nazionale relative alla pubblica amministrazione (Codice Amministrazione Digitale D. lgs.82/2005 e s.m.i), ha affidato a seguito di gara a ditta specializzata la fornitura e la messa in opera del software per la gestione del Protocollo informatico, dei flussi documentali e degli archivi amministrativi.

La gestione dei flussi documentali – come riportato dall’Agenzia per l’Italia Digitale – è l’insieme di funzionalità che consentono di gestire e organizzare la documentazione ricevuta e prodotta dalle amministrazioni.
Consente la corretta registrazione di protocollo, l’assegnazione, la classificazione, la fascicolazione, il reperimento e la conservazione dei documenti informatici.

“Si tratta di un passo in avanti importante – reso possibile grazie alla collaborazione degli Uffici e dei Servizi Informatici comunali – affinché l’ente sia al passo con i tempi, nel rispetto delle scadenze normative e per offrire ai cittadini un servizio sempre più funzionale ed efficiente, nonché all’insegna della trasparenza amministrativa”, afferma Barbara Marozzi, Assessore con delega ai Servizi Informatici e Telematici del Comune di Savona.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE di OGGI