Savona, una grave perdita al Circolo Arci Amilcare Artisi

Savona. Nella serata di ieri, poco prima delle 21, è mancato a Millesimo, dov’era da tempo ricoverato, il Presidente del Circolo dell’Arci intitolato alla memoria del Partigiano Amilcare Artisi: Bruno Di Benedetto (Brunin), che aveva ricoperto la carica di Presidente più volte, anche nel decennio 1990- 2000.
Brunin, negli ultimi anni, era stato anche Presidente del Mallare

RobertoMichels

Calcio e artefice, proprio per la sua squadra, delle iniziative a carattere sociale legate all’organizzazione de ‘La barca nel bosco’, di cui si è appena svolta la quinta edizione circa un mese fa nel piccolo paese dell’entroterra, di cui era anche Presidente Anpi.
Brunin aveva deciso, dal giugno dello scorso anno, di tornare ad impegnarsi nella nostra città, al fine di dare il suo contributo nel progetto di portare il Circolo Artisi al miglior compimento del 70° anniversario, essendo il Circolo nato nel 1946.
Brunin, al suo attivo, aveva anche una lunga esperienza di dirigente di numerose altre Società di mutuo soccorso e Circoli della città di Savona.

Lo ricordano con commozione ed affetto tutti i soci del Circolo e i componenti del Consiglio Direttivo: Paola Urbani Presidente f.f., Giorgio Barisone (nipote di Artisi) Vice Presidente, Alex Ferro Segretario, Sergio Gounant Consigliere e i Soci collaboratori Adelchi Capriotti, Fred Mafezzoli e Gianni Zavattaro: “Il Circolo Artisi rimane chiuso in segno di lutto fino allo svolgimento dei funerali, ma sarà dura ripartire senza la presenza di Brunin…”

I funerali si svolgeranno in forma laica giovedì pomeriggio, alle ore 15, presso il cimitero di Mallare, con trasporto diretto da Millesimo, dove gli amici si danno appuntamento per l’ultimo saluto.

*Nella foto d’archivio del 1999, il presidente Brunin è a fianco della madre del partigiano Amilcare, in un momento felice.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO