Disagi e guasti nella tratta ferroviaria Genova Brignole-Savona

Gianni Pastorino (Rete a Sinistra)  con un’interpellanza ha sottolineato oggi in Consiglio regionale che, a seguito delle ultime modifiche apportate all’orario ferroviario estivo, risulterebbe una riduzione delle corse dei treni metropolitani provenienti e diretti a Voltri. A questo – ha aggiunto  – si sommano i disagi derivanti dai lavori di potenziamento della rete e numerosi disservizi e ritardi dei treni lungo la tratta Genova Brignole-Sestri Ponente-Savona.  Pastorino ha, quindi, chiesto alla giunta se siano state intraprese nei confronti di Trenitalia, iniziative per risarcire gli utenti, considerato il perdurare dei disagi subiti (l’ultimo era avvenuto il primo luglio 2016 fra le stazioni di Genova Principe e Sampierdarena) e se siano  state ancora messe in atto misure per sanare risolutivamente la situazione.

RobertoMichels

Per la giunta ha risposto l’assessore ai trasporti Gianni Berrino. In merito ai disservizi avvenuti il primo luglio a seguito di guasti all’infrastruttura, Berrino ha chiarito che tali soppressioni di servizio vengono computate quali penali e detrazioni di corrispettivo e ha chiarito che la modifica alla programmazione  dei servizi dall’11 giugno al 18 settembre è stata necessaria  per i lavori di potenziamento infrastrutturale  del nodo ferroviario genovese . Per quanto riguarda il sovraffollamento  dei treni l’assessore  ha chiarito che, a seguito di una specifica richiesta  al Direttore della Direzione Passeggeri regionali di Trenitalia Spa  di rivedere la programmazione dei turni del materiale per aumentare la capienza dei convogli, è stato confermato il carico dei convogli nelle stazioni del nodo genovese, ma  mai oltre i livello di sicurezza.  Secondo Direzione Passeggeri Regionali Liguria di Trenitlaia, inoltre,  non  risulterebbero reclami  per malfunzionamento degli impianti di condizionamento. Berrino ha puntualizzato che sono sei gli incaricati regionali che quotidianamente circolano sulla rete  e verificano quanto previsto dal contratto  e sulla base di inefficienze rilevate vengono applicate penali.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO