Savona, al via il nuovo piano di spazzamento e lavaggio notturno

Savona. Prenderà il via nella notte di giovedì 1 settembre il primo servizio di spazzamento e lavaggio notturno di ATA Spa, nell’ambito del nuovo piano di interventi promosso dall’Assessorato all’Ambiente e presentato al pubblico a inizio agosto. Il turno notturno prevede l’intervento combinato di mezzi per lavaggio ad alta pressione e spazzatrici meccaniche per la rimozione dei rifiuti, nonché la disinfezione dei marciapiedi pedonali, e si svilupperà dalle 20.00 alle 02.00 del giorno seguente.

La prima operazione riguarderà il centro cittadino, con il servizio che comprenderà le seguenti vie: Corsi, Giuria, Mazzini, Guidobono, Montenotte, Niella, Corso Italia, Verzellino, Astengo, XX settembre, Boselli, Piazza Marconi, Dei Mille, Brignone, Battisti, Pertinace, Piazza del Popolo, Giacchero, Au Fossu.

Gli interventi saranno eseguiti utilizzando due spazzatrici e un autocarro allestito con cisterna per lavaggi ad alta pressione. Nei lavaggi verranno impiegati prodotti deodoranti e disinfettanti.

“L’attenzione alla pulizia della Città è massima, da parte della nostra Amministrazione Comunale. Questo primo giovedì di lavaggio nel centro non prevede spostamento di macchine”, precisa Pietro Santi, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Savona. “La società incaricata ha ritenuto che, visto il periodo festivo, sia opportuno attendere ancora per non creare disagio a cittadini che, con la macchina parcheggiata, potrebbero essere in ferie”.

Il lavaggio notturno proseguirà per tutti i giovedì seguenti con la seguente cadenza: primo giovedì del mese centro cittadino; secondo e terzo giovedì del mese Lavagnola, Villapiana e Santuario; quarto giovedì Oltreletimbro.