Loano, cinque associazioni di volontariato per “The Overpass”

Loano. È stato il tema “Persone” a chiudere il 23 agosto il calendario eventi dedicato ai cinque anni dell’Overpass del fotografo e creativo loanese Alessandro Gimelli. L’evento ha ospitato cinque associazioni di volontariato operative sul territorio: La Sacra Famiglia, Find The Cure, Sentieri di Psicologia Integrata e Applicata (SPIA), Associazione Down Savona Onlus (ADSO), Telefono Antiviolenza Savona. Queste importanti realtà che operano per le persone si sono conosciute, confrontate e hanno aperto un dialogo per possibili collaborazioni future. Ha introdotto la serata Luca Lettieri, vicesindaco e assessore alle politiche sociali del Comune di Loano.

offertecooponline

L’obiettivo principale della serata era far incontrare realtà diverse con il fine comune della cura per la persona – ha spiegato Alessandro Gimelli – Avevo piacere di raccontare attraverso le mie collaborazioni artistiche con queste associazioni il legame tra arte, solidarietà e informazione”.

“Alessandro per immagini racconta benissimo il suo territorio – ha spiegato il vicesindaco Lettieri – la sua fotografia va oltre i numeri e la fredda tecnica, gli scatti mandano sempre un messaggio e spesso fanno emergere sentimenti celati. Mi vengono in mente le fotografie degli eventi religiosi che si celebrano a Loano, non c’è solamente il fermoimmagine ma le fotografie raccontano un pezzo di storia e cultura loanese”.
I cinque anni dell’Overpass si sono chiusi con le persone al centro.

La Sacra Famiglia da oltre un secolo si prende cura delle persone con disabilità e pluripatologie importanti di tipo fisico, psichico e sensoriale. Recentemente Gimelli ha presentato per i progetti autismo di Sacra Famiglia il libro “Francesco che arrivò un giorno d’inverno” di Maia Consonni. Maia Consonni è uno pseudonimo collettivo dietro al quale si uniscono le tre autrici del romanzo: Anna Miele, Monica Conti, Sonia Lentini.

Find The Cure dal 2006, utilizzando interamente i fondi delle donazioni ricevute, ha esteso il raggio di aiuti in India, Africa e Centroamerica costruendo scuole, orfanotrofi, ospedali, pozzi, mense e supportando programmi di alimentazione e sostegno a distanza per i bambini in campo educativo e sanitario.

SPIA è un’Associazione che nasce dalla constatazione di quanto sempre più nella vita quotidiana appaia necessaria la presenza di informazioni e riflessioni legate alla psicologia: nessun riferimento alla cura, ma alla consapevolezza degli accadimenti in cui le persone si vengono a trovare quotidianamente, e per i quali il “pensiero” psicologico può fornire un aiuto, una visione utile a inquadrare, chiarire e affrontare le diverse situazioni. Un tema su cui l’associazione SPIA si è particolarmente impegnata è l’antiazzardo. Di particolare rilievo il progetto “NOGAME weekend antiazzardo” rivolto all’intero territorio nazionale. È caratterizzato da due elementi principali: la scelta di un metodo di intervento esclusivamente psicologico, il coinvolgimento e la cura a pari titolo del famigliare/accompagnatore.

ADSO è nata nel 2003 per volontà di un gruppo di genitori di persone Down della provincia di Savona. L’ADSO si propone di: progettare iniziative atte a migliorare la qualità di vita della persona Down in ambito scolastico, lavorativo, sociale; promuovere convegni, corsi di aggiornamento, collaborazioni con enti che perseguono obiettivi comuni; favorire, nella provincia, una rete di collegamento tra i vari progetti riabilitativi, di autonomia, di inserimento lavorativo che non perdano di vista la persona Down inserita nel suo contesto sociale; sostenere progetti relativi al “ Dopo di noi “ che permettano la più ampia autonomia alla persona Down adulta in rapporto alle abilità raggiunte.

Telefono Antiviolenza Savona dal 2008 è punto di riferimento per donne in temporanea difficoltà. Operante dal 1991 “Telefono donna” ispirandosi al principio della solidarietà, nasce in seno alla Consulta Provinciale Femminile a supporto del già attivo servizio di consulenza legale in materia di diritto di famiglia.

Ultima revisione articolo: