Savona, sindaco Caprioglio: “salvaguardia delle nostre coste è per noi una priorità assoluta”

“A seguito di quanto appreso dagli organi di stampa in merito a detriti e sostanze che sarebbero emersi dai fondali nel mare nei pressi di Vado Ligure, la nostra Amministrazione Comunale ribadisce la massima attenzione per la tutela dell’ambiente e del territorio”. Così Ilaria Caprioglio, Sindaco di Savona, e Pietro Santi, Assessore all’Ambiente del Comune di Savona, in merito alle cronache odierne relative all’emergere di una chiazza al largo di Vado Ligure.

“La salvaguardia delle nostre coste è per noi una priorità assoluta e, nell’interesse della comunità e di tutte le parti coinvolte, è nostra intenzione contribuire affinché, su queste tematiche così  entite e su preoccupazioni quali l’eventuale erosione del litorale savonese, vengano fornite tutte le necessarie e opportune garanzie”, prosegue la nota congiunta.

“Per questo motivo, entro la fine del mese di settembre, sarà da noi richiesta la convocazione della Commissione Consiliare competente per trattare e approfondire dettagliatamente l’argomento; saranno altresì incontrate l’Autorità Portuale di Savona – Vado, i tecnici, i professionisti, le categorie, i comitati, e tutti gli interessati. Questa Amministrazione Comunale è disponibile, come sempre, ad ascoltare la voce di tutti, mantenendo alta l’attenzione su questioni che riguardano la salvaguardia della nostra costa”, concludono il Sindaco Caprioglio e l’Assessore Santi.