Savona: 30esimo anniversario per l’associazione Amici del Centro Oncologico P. Bianucci

Domenica 4 settembre si festeggia il 30° anniversario dell’Associazione Amici del Centro Oncologico P. Bianucci e il 50° anniversario del Centro Oncologico P. Bianucci (oggi struttura complessa di oncologia medica dell’Ospedale San Paolo di Savona) con un ricco apericena con accompagnamento musicale alle ore 18 al Caffè delle Recluse sulla fortezza del Riamar di Savona

L’Associazione nasce nel 1986 per volere della prof.ssa Maria Rosa Bianucci, vedova del dottor Bianucci, in collaborazione col prof. Brema, allora primario del reparto di Oncologia, per continuare il lavoro iniziato molti anni prima dal marito: prevenire, curare e aiutare il paziente oncologico nel miglior modo possibile.
Il Centro Oncologico, invece, nasce vent’anni prima, nel 1966 per volere di Pietro Bianucci, medico oncologo che aveva anche perfezionato la specializzazione presso il St. Luke Hospital, famoso centro oncologico di Houston in Texas negli USA.

Quando l’ospedale cittadino si trovava in corso Italia, non era raro incontrare il dottor Bianucci che invitava le signore ad entrare per sottoporsi ai primi pap-test per la prevenzione del cancro all’utero e alle prime mammografie per la prevenzione dei tumori al seno.
La mission degli “Amici del Centro Oncologico Pietro Bianucci”, della presidente, dei suoi collaboratori e dei soci sostenitori, è quello di permettere a medici ed infermieri di svolgere il loro lavoro nella miglior situazione possibile grazie alle nuove le terapie oncologiche e con la miglior preparazione e strumentazione esistente. Per supportare al meglio i pazienti oncologici, nello scorso anno è stato realizzato, anche un laboratorio pomeridiano gestito da una psicologa.

Si cerca quindi di aiutare il malato oncologico in modo che possa procedere più serenamente possibile nel suo percorso terapeutico, sostenendolo moralmente e collaborando con lo stesso, anche nella sua quotidianità, laddove fosse richiesto. L’Associazione Amici Centro Oncologico Pietro Bianucci è composta da un consiglio di amministrazione di cui fanno parte gli operatori della struttura complessa oncologica dell’ospedale San Paolo di Savona insieme ai volontari. La presidente Elena Bianucci (nella foto), figlia del dottor Bianucci, porta avanti le idee e lo spirito del padre.
Molti generosi ed attivi volontari permettono all’associazione di esser presente sul territorio savonese con diverse iniziative a scopo benefico.

L’Associazione coglie l’occasione per ringraziare la Fondazione De Mari per il sostegno dato in tutti questi anni e tutti coloro che hanno collaborato affinché l’Associazione potesse continuare attivamente nella sua missione.
Per prenotazioni chiamare 338.6854199 oppure 333.2349882 entro mercoledì 31 agosto; contributo a favore dell’associazione 25 euro.