Albenga, piano straordinario di interventi sull’illuminazione

Piano straordinario di interventi sull’illuminazione e riqualificazione energetica degli impianti con luci a led. Entra nel dettaglio il consigliere con delega all’Illuminazione pubblica Manlio Boscaglia che spiega: “si tratta di un piano straordinario che garantirà il 60% di risparmio energetico grazie alla nuova tecnologia a led e bollette più che dimezzate e di ottenere una migliore illuminazione, nel rispetto della normativa vigente in materia di inquinamento illuminotecnico, contribuendo a migliorare la sicurezza sul territorio, percepita dai cittadini con una maggiore illuminazione. Terminata Via dei Deportati albenganesi con l’installazione di pali e luci che per la prima volta illumineranno la passeggiata, da oggi l’intervento riguarderà il Lungomare Cristoforo Colombo, piazza Marconi e Andrea Doria, la traversa Via Milano (fronte Redemptoris Mater). Si tratta di un’opera importantissima per la città, attesa da anni che va a riqualificare un tratto frequentato nei mesi estivi da migliaia di turisti e residenti che alla sera amano passeggiare in riva al mare. I pali nuovi sono in acciaio verniciati con corpo illuminante a lampara, caratteristica classica ligure e ottiche a led che ci permetterà di illuminare la zona mare dalla foce fino al sottopasso del Rio Burrone”.

RobertoMichels

Albenga. «Contestualmente – prosegue Boscaglia – sono iniziati anche i lavori di sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con nuovi anch’essi a led e riguarderanno le seguenti vie: Via Papa Giovanni (da Viale ponte lungo a Via Patrioti), Via de Amicis, Via Delminio, Viale Liguria, Piazza Don Sturzo (davanti Istituto Trincheri),Viale Martiri della Libertà, Lungocenta Croce Bianca angolo via xxv Aprile e parte della via stessa fino a Parco Cotta. Sistemazione e sostituzioni, ma anche nuovi interventi su aree mai illuminate e servite da pubblica illuminazione come: la rotonda di piazza xx settembre, incrocio di Via Borea, piazzali/parcheggi adiacente a via Delminio, piazzale e parcheggio pubblico di nuova realizzazione antistante la nuova attività commerciale Self».

«Il comune inoltre partecipa attivamente al progetto “Elena Prosper” coadiuvato dalla Provincia di Savona che prevede la messa in bando per l’ammodernamento e riqualificazione energetica di tutta la pubblica illuminazione comunale con circa 7000 punti luce a costo zero. Contestualmente è stata avviata la procedura relativa all’acquisizione degli impianti di illuminazione pubblica ancora di proprietà ENEL Sole che porterà alla sostituzione totale di 870 punti luce.Desidero ringraziare il personale dell’Ufficio Servizi tecnici manutentivi del comune che in economia diretta hanno già eseguito numerosi interventi di riqualificazione di vie cittadine con proprio personale” conclude Boscaglia.

Ultima revisione articolo: