Ad Andora grande esercitazione dei gruppi Anti Incendio Boschivo

04 - aa_presentazione sentiero tagliafuoco

Andora. Non sono azioni dimostrative, ma anche opere utili alla difesa dell’abitato di Andora dagli incendi sono state realizzate nella grande esercitazione dei gruppi Anti Incendio Boschivo di Liguria, Piemonte e Lombardia , che si è un svolta per l’intera giornata di ieri sulle alture di Andora.

Grazie al lavoro di tutti i volontari AIB anti incendio boschivo di Liguria, Lombardia e Piemonte, della Guardia Forestale ed al gruppo di AIB di Andora la giornata ha anche realizzato un importante lavoro di pulizia e prevenzione contro gli incendi.

“I volontari hanno realizzato un sentiero tagliafuoco della lunghezza di un chilometro che parte da Case Bernesi in Località Rollo ed arriva fino alle vasche dell’acquedotto . Un’opera che proteggerà l’abitato di Andora dalle fiamme – ha spiegato il sindaco Mauro Demichelis che ha seguito le operazioni insieme a Fabio Curto, responsabile della Protezione Civile di Andora – È stata anche realizzata un’ importante opera di pulizia della zona. Un prezioso dono alla collettività di Andora di cui li ringraziamo”

L’esercitazione ha presentato le nuove tecniche di spegnimento degli incendi anche al presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, a quello di Regione Lombardia Roberto Maroni che, accolti dal sindaco di Andora Mauro Demichelis, insieme a Fabrizio Curcio, Capo Dipartimento Protezione Civile Nazionale, agli assessori regionali liguri Stefano Mai e Sonia Viale e all’ assessore regionale alla Protezione civile di Regione Lombardia Simona Bordonali, hanno seguito le operazione simulate di spegnimento di un incendio con l’ausilio di un elicottero rifornito con una linea di portata d’acqua realizzata mediante l’installazione in zona di tre vasche di rilancio.

I Governatori Giovanni Toti, Roberto Maroni e gli assessori Stefano Mai e Simona Bordonali hanno anche partecipato, con la Guardia Forestale di Andora, alla piantumazione di piantine di roverella, leccio e carpino in una zona dove erano stati abbattuti a causa dell’incendio che ha colpito un anno fa le alture di Andora e di Cervo.

Al termine delle operazioni, il sindaco Demichelis ha consegnato a Toti e Maroni un cestino con il Basilico dop di Andora, prodotti tipici ed una birra artigianale realizzata da un andorese che per l’occasione ha editato delle speciali etichette personalizzate con le immagini dei due governatori che hanno apprezzato il simpatico pensiero.
A fine giornata, i Governatori di Regione Lombardia e Liguria, insieme al Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale hanno realizzato una visita nella sede del Gruppo di Protezione Civile di Andora.