Borghetto Santo Spirito è Bandiera Blu FEE 2016

1 -Borghetto - Ceriale passeggiata ciclopedonale

Borghetto Santo Spirito ha ottenuto, per il secondo anno consecutivo, il prestigioso riconoscimento assegnato dalla FEE, la Federazione per l’Educazione ambientale, che ha valutato positivamente l’operato dell’Amministrazione Comunale nella gestione delle tematiche ambientali, con particolare riferimento alla salvaguardia dell’ecosistema marino.

Il riconoscimento, commenta il sindaco Giovanni Gandolfo, «assegnato sulla base di un’approfondita analisi, che prende in esame i parametri relativi alla qualità delle acque di balneazione, ai servizi e sicurezza delle spiagge e alla gestione ed all’educazione ambientale, ha anche approvato le modalità scelte dall’A. C. per la gestione sostenibile del territorio, relativamente alla certificazione ambientale, per la depurazione delle acque reflue, nonché per la raccolta differenziata dei rifiuti, per le iniziative ambientali e turistiche».

«La Bandiera Blu assegnata oggi nel corso della cerimonia svoltasi a Roma, riconosce la qualità delle nostre spiagge, delle loro acque, ma anche dei servizi offerti dagli stabilimenti balneari, rispetto a parametri di vivibilità e di sostenibilità verso i turisti. Un grande traguardo per la nostra cittadina, che rimane nelle classifiche delle mete più prestigiose a livello internazionale e che, grazie alla Bandiera Blu, conferma la qualità del proprio mare e del proprio territorio, garantendosi una visibilità in grado di attrarre turisti, italiani e stranieri, che privilegiano per le proprie vacanze località certificate».

«La Bandiera blu costituisce quindi un valore aggiunto imprescindibile soprattutto nell’era del web, attraverso il quale la nostra cittadina riesce ad autopromuoversi e a farsi conoscere; un biglietto da visita da utilizzare al meglio e da confermare ogni giorno, attraverso i servizi offerti, la professionalità degli operatori turistici e l’attenzione alla qualità, in qualsiasi ambito. La stagione balneare ormai alle porte – conclude il sindaco Gandolfo – parte al meglio e la Bandiera Blu non potrà che sostenere le realtà turistico- commerciali che sapranno cogliere l’opportunità per rinnovarsi e qualificarsi al meglio».