Pd Liguria, “La Giunta Toti non ha risolto il caso dei lavoratori interinali Asl 2”

Giovanni Lunardon Pd

«Dopo mesi di incontri, tavoli e appelli la Giunta regionale, nonostante le rassicurazioni fornite in tutto questo tempo, non è riuscita a trovare una soluzione al caso dei 25 lavoratori interinali dell’Asl 2. E così il mese prossimo partiranno i primi licenziamenti».

È quanto dichiarano in una nota i consiglieri regionali del Pd Luigi De Vincenzi, Raffaella Paita e Giovanni Lunardon. «Il Pd aveva chiesto all’assessore Viale una proroga e un sistema per trovare una soluzione definitiva per queste 25 unità di personale. Ma così non è stato. Parliamo di lavoratori qualificati con molti anni di esperienza (tra i 10 e i 15) che nelle prossime settimane verrebbero lasciati a casa, nonostante l’Asl 2 abbia bisogno di tali professionalità. Queste persone, tra l’altro, finirebbero in fondo alle graduatorie dei centri di collocamento».

«Una situazione paradossale, che la Giunta deve risolvere al più presto. Anche dando attuazione a quanto disposto da una delibera del 2004 che consente di dare un punteggio premiale nelle selezionI per le assunzioni a tempo indeterminato ai lavoratori subordinati che abbiano prestato servizio nella pubblica amministrazione. Chiederemo presto chiarimenti alla Giunta in merito alla questione e presenteremo presto un ordine del giorno», concludono De Vincenzi, Paita e Lunardon.