Savona: premiate dalla Camera nove imprese che favoriscono il lavoro delle donne

“Il lavoro femminile è una risorsa strategica dell’economia, ma per Savona Camera Commercio fpA1 00utilizzarne al meglio le potenzialità c’è un bisogno crescente di servizi per aiutare l’integrazione delle attività tra lavoro e famiglia, traendone anche opportunità di vantaggi economici”. Lo ha affermato Anna Maria Torterolo, presidente del Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Savona in occasione della consegna degli attestati a 9 imprese savonesi che hanno messo in atto “buone prassi” per facilitare le donne che lavorano.

Le buone prassi consistono in iniziative volte alla conciliazione dei tempi di vita -lavoro (concessione contratti part-time su richiesta, concessione aspettativa per paternità, orario flessibile, banca ore, convenzioni/voucher per servizi familiari, etc.), nell’assunzione di personale femminile, in politiche formative e nella possibilità data alle lavoratrici di progredire e qualificarsi in ambito lavorativo. “La raccolta in un apposito dossier di queste azioni positive e la loro diffusione – ha spiegato Annamaria Torterolo – è un modo utile per fare sapere che le soluzioni organizzative per le donne lavoratrici esistono e sono messe in pratica anche dalle imprese del nostro territorio”.

Gli attestati di “Impresa responsabile buone prassi di genere” sono stati consegnati giovedì pomeriggio dal presidente della Camera di Commercio Luciano Pasquale e dalla presidente del Cif Torterolo – alle aziende Agorà Group, Azzurra Service, Bitron, Caffè Giovannacci, Matrunita Mediterranea, Parfiri, Progetto Città, Re.Ca. di Refrigerato e Carretto, Torterolo & Re.