Deduzione Irap per i contratti stagionali, Valle: “Il savonese ne trarrà grandi benefici”

I rapporti di lavoro stagionale beneficeranno dell’esclusione dalla Andrea Vallebase imponibile IRAP, replicando – sia pur con una deduzione di minore consistenza (70% anziché 100%)- quanto già previsto per le assunzioni a tempo indeterminato.

“Le imprese stagionali – afferma il Presidente di Federalberghi Savona Andrea Vallerappresentano una componente essenziale del settore turistico della nostra Provincia dove la maggior parte delle strutture si avvale di lavoratori stagionali. Fino ad oggi siamo stati ingiustamente penalizzati da una norma che non teneva conto del fatto che la decisione di assumere i lavoratori stagionali con contratto a termine è frutto di una condizione obbligata”.

“Una vera e propria discriminazione – prosegue Valle – nei confronti di tutte le imprese turistiche stagionali che, per caratteristiche aziendali, sono costrette a ricorrere al contratto a termine, che rischia di danneggiare ulteriormente un settore strategico, competitivo ed in molti casi considerato una fondamentale risorsa per l’occupazione e la prosperità di un territorio”.

Federalberghi Savona esprime quindi apprezzamento per l’emendamento alla legge di stabilità approvato oggi dalla Commissione Bilancio della Camera dei Deputati, con il quale vengono finalmente riconosciute le peculiarità del settore turismo e si congratula con Federalberghi per l’importante risultato ottenuto. “Il taglio dell’IRAP -conclude Valle- fa parte delle misure suggerite con le intese sulla stagionalità sottoscritte da Federalberghi e Faita-Federcamping insieme alle organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs.