Savona: incontro alla Camera di commercio sulla gestione delle reti d’impresa

In provincia di Savona il 96,6% delle imprese ha meno di 10 addetti Savona Camera Commercio fpA1 00e addirittura il 99,8% ne ha meno di 50. Un insieme di piccole e microimprese che faticano a strutturarsi, produrre ricchezza, innovarsi, competere. Se non si aggregano, se non fanno rete, le loro possibilità di successo si riducono drasticamente.

Lo strumento che il legislatore ha messo a disposizione delle imprese che intendono integrarsi, senza tuttavia rinunciare alla loro autonomia, si chiama “contratto di rete”, finalizzato ad accrescere tutti i fattori di competitività, attraverso l’ottimizzazione dei costi, la riduzione delle diseconomie, promuovendo l’innovazione, la ricerca, condividendo informazioni. E, non ultimo, offrendo l’opportunità di accedere ad agevolazioni fiscali ed a contributi pubblici.

Mettersi in rete è fondamentale per le imprese e la Camera di Commercio di Savona è impegnata a supportarle con progetti articolati, che comprendono bandi di contributi, convegni, incontri formativi. Rientra tra queste azioni l’iniziativa di approfondimento tecnico in calendario martedì 15 dicembre, alle 14,30, nella Sala Magnano, al terzo piano di Palazzo Lamba Doria, sul tema “Reti d’impresa e nuovi modelli di business”, realizzato in collaborazione con AssoretiPMI,  destinato a reti d’impresa già attive o in via di costituzione. Ad aprire i lavori saranno i saluti del presidente della Camera di Commercio di Savona, Luciano Pasquale, e del presidente di AssoretiPMI, Eugenio Ferrari. Dopo un intervento in videoconferenza su piattaforma Skype della vicepresidente di AssoretiPMI Monica Franco, avranno inizio gli interventi programmati: Pietro Parodi (delegato AssoretiPMI di Massa Carrara) parlerà di gestione aziendale e business plan di rete; Massimo Tosetti (delegato regionale AssoretiPMI Liguria) illustrerà modello organizzativo, governance, assegnazione dei ruoli e responsabilizzazione; Gianluca Pizzio (delegato AssoretiPMI provincia di Imperia) si occuperà della gestione economica del fondo comune e di contabilità condivisa.

Gli ultimi tre interventi sono affidati a Giovanni Roncucci, presidente di Roncucci & Partners di Bologna (“Internazionalizzarsi con le reti d’impresa”), Martina Tosetti, delegata AssoretiPMI di Genova (“Aspetti legali della costituzione di reti a carattere interregionale, Franchising e cessione del brand”) e Gian Carlo Berto, cofondatore della Rete Impresa Carrozzeria Italia e manager di rete (“Case history: rete automotive interregionale Evolgo!”). Domande e conclusioni alle 17.

La partecipazione al workshop è gratuita, ma occorre registrarsi inviando un’email  all’Ufficio Turismo e iniziative promozionali   (e_mail: turismo@sv.camcom.it, tel. 019.8314-222).