L’Alassino d’Oro 2015 a Binny Dobelli e Jacqueline Rosadoni

L’Alassino d’Oro, per il 2015, si tinge di rosa. Quest’anno, la massima Alassino d'Oroonorificenza della Città di Alassio, destinata alle personalità che si sono distinte per “rendere grande” il nome di Alassio in Italia e nel mondo, è stata riservata a due donne, l’artista Binny Dobelli e la bibliotecaria Jacqueline Rosadoni. In occasione della festività di Sant’Ambrogio, santo patrono di Alassio, si è svolta la cerimonia di consegna, nel salone parrocchiale della Chiesa di Sant’Ambrogio, alla presenza del Sindaco Enzo Canepa, di don Angelo De Canis, e del prof. Pier Franco Quaglieni, di fronte a un nutrito pubblico e ai rappresentanti delle forze dell’ordine.

Binny Dobelli, artista che ha ritratto innumerevoli volte scorci caratteristici del territorio alassino, è stata premiata in qualità di “ambasciatrice delle meraviglie della Città”. “Le siamo grati poiché la sua preziosa opera artistica ha consentito e consente ad Alassio di essere molto conosciuta anche al di fuori delle sue mura”, ha affermato il Sindaco Canepa.

Jacqueline Rosadoni, figura chiave nel recupero e nel rilancio della Biblioteca Inglese, ha ricevuto l’Alassino d’Oro “per l’instancabile attività di volontariato svolta per oltre trentacinque anni a favore del sapere, custode della tradizione e del legame culturale tra gli Inglesi e Alassio”. “La Biblioteca Inglese è un patrimonio della nostra Città, e la sig.ra Jacqueline è tra coloro che più si sono spesi per la sua valorizzazione”, ha dichiarato il primo cittadino, consegnandole l’onorificenza.

“Siamo particolarmente soddisfatti e orgogliosi. Quest’anno l’onorificenza è stata riservata a due importanti figure femminili che molto hanno fatto per la nostra città, e questa cerimonia – alla presenza del Vice Sindaco Zioni, di tutte le componenti femminili della nostra maggioranza – è avvenuta in concomitanza con l’iniziativa contro la violenza sulle donne, che ha visto coinvolte Amministrazione Comunale e attività commerciali”, ha aggiunto il Sindaco Enzo Canepa.