Sabato concerto al Chiabrera dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Daniel Smith

Savona. Sabato 14 novembre 2015 alle ore 20,30 l’Orchestra Concerto Orchestra HaydnSinfonica Nazionale della Rai diretta da Daniel Smith sarà in concerto al Teatro Chiabrera con un programma dedicato a Beethoven, ed in particolare alla Sinfonia n.3 in mi bem.magg. op. 55 “Eroica”, e alla Sinfonia n.6 in fa magg. op. 68 “Pastorale”. Sottolinea l’Assessore alla Cultura Elisa Di Padova “E’ un appuntamento di grande prestigio che apre la stagione musicale 2015/2016 del Chiabrera. Si tratta di un gradito ritorno nella nostra città di una orchestra di altissimo livello che aveva segnato un momento simbolico molto importante per il nostro Teatro”. Infatti il 22 ottobre 2005 l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI diretta da Rafael Frühbeck de Burgos aveva inaugurato la ripresa dell’attività del Teatro nella sua sede dopo alcuni anni di interruzione dovuti a lavori di restauro e risanamento dell’edificio. Sono stati dieci anni molto fortunati e significativi e il rinnovo dell’invito all’Orchestra vuole “chiudere” e riaprire un altro decennio che risulti altrettanto favorevole.

promozione tennis sport
Clicca l'offerta

Promozione. 20% di sconto sui prodotti Asics. Valido solo per gli aritcoli inclusi nella categoria speciale. Non cumulabile con altri sconti. Utilizza online questo codice sconto: 20ASICS

L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai (OSN Rai) è nata nel 1994. I primi concerti furono diretti da Georges Prêtre e Giuseppe Sinopoli. Da allora all’organico originario si sono aggiunti molti fra i migliori strumentisti delle ultime generazioni. Dal novembre 2009 lo slovacco Juraj Valčuha è il nuovo Direttore principale. Jeffrey Tate è stato Primo direttore ospite dal 1998 al 2002 e Direttore onorario fino al luglio 2011. Dal 2001 al 2007 Rafael Frühbeck de Burgos è stato Direttore principale. Nel triennio 2003-2006 Gianandrea Noseda è stato Primo direttore ospite. Dal 1996 al 2001 Eliahu Inbal è stato Direttore onorario dell’Orchestra. Altre presenze significative sul podio dell’OSN Rai sono state quelle di Carlo Maria Giulini, Wolfgang Sawallisch, Mstislav Rostropovič, Myung-Whun Chung, Riccardo Chailly, Lorin Maazel, Zubin Mehta, Yuri Ahronovitch, Marek Janowski, Semyon Bychkov, Dmitrij Kitaenko, Aleksandr Lazarev, Valery Gergiev, Gerd Albrecht, Yutaka Sado, James Conlon, Kirill Petrenko. L’Orchestra tiene a Torino regolari stagioni, affiancandovi spesso cicli primaverili o speciali e suona anche molto spesso in concerti sinfonici e da camera nelle principali città e nei festival più importanti d’Italia. Frequenti le sue presenze a MITO SettembreMusica, alla Biennale di Venezia e alle Settimane Musicali Internazionali di Stresa. Numerosi e prestigiosi anche gli impegni all’estero: fra questi le tournée in Giappone, Germania, Inghilterra, Irlanda, Francia, Spagna, Canarie, Sud America, Svizzera, Austria. Con Juraj Valčuha nel 2011 ha effettuato una tournée in Germania, Austria e Slovacchia, che ha segnato il debutto al Musikverein di Vienna e il ritorno alla Philharmonie di Berlino. In campo nazionale l’OSN Rai prende parte a eventi particolarmente significativi come i concerti per la Festa della Repubblica (in molte edizioni dal 1997 in poi) e il tradizionale appuntamento del Concerto di Natale ad Assisi nella Basilica Superiore di San Francesco. Tutti i concerti dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai sono trasmessi su Radio3. Molti sono registrati e mandati in onda su Rai3 e Rai5.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Il giovane direttore australiano Daniel Smith, sta rapidamente guadagnando una fama internazionale dopo il Primo Premio al “Fitelberg International Conducting Competition”, il Secondo Premio al prestigioso “Sir Georg Solti International Conductors’ Competition”, entrambi nel 2012. Il suo terzo successo è stato il Primo Premio al “Concorso Luigi Mancinelli” per direttori d’opera, insieme all’Orchestra’s Choice Prize for Best Conductor al “Lutoslawski International Conducting Competition”. Primo direttore australiano sul podio della Mariinsky Orchestra di San Pietroburgo, ha diretto la hr-Sinfonieorchester di Francoforte, la Warsaw Philharmonic, l’Indianapolis Symphony, l’Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo, la Danish National Symphony, i Göteborgs Symfoniker, l’Orchestra Sinfonica “Verdi” di Milano, la St. Petersburg Symphony, la RTE Symphony di Dublino, fra le molte altre. Ha anche diretto nei festival europei, americani e australiani, tra cui il Mozarteum Festspiele, Järvi Summer Festival, Estate Musicale Chigiana, Aspen Music Festival, Sydney Olympic Arts Festival, MITO Festival e i PROMS di Cracovia. I principali impegni della passata stagione hanno visto i debutti con la London Philharmonic, la New Japan Philharmonic, oltre al ritorno al Teatro Mariinsky con l’Orchestra residente. Ha studiato con Jorma Panula, Neeme e Paavo Järvi, Gianluigi Gelmetti, Hugh Wolff e Peter Gülke. Ha conseguito il Master of Music presso il Conservatorio di Musica di Sydney e ottenuto borse di studio dal Trinity College di Londra, dall’American Academy of Conducting di Aspen e dall’Universität Mozarteum di Salisburgo.

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: