“La trasfusione del sangue” a Cairo la presentazione del libro del Dott. Domingo Rodino sulla nascita dei Centri Trasfusionali italiani

A Cairo Montenotte il 24 ottobre 2015 alle ore 17.00 nel Palazzo di Città, Sala de Mari, il Professor Aldo Alessandro Mola, storico e scrittore presenterà il libro del Dott. Domingo Rodino “La trasfusione del sangue. La nascita dei Centri Trasfusionali italiani”. Questo in omaggio del lavoro svolto al servizio della città e della società di un uomo che aveva improntato i suoi valori sui principi risorgimentali di Libertà, Uguaglianza, Fraternità. Esempio non dimenticato di come si può conciliare una professione con il bene dell’umanità. Il Dott. Felice Rota, amico del Dott. Rodino, racconterà aspetti inediti della vita dell’autore.

L’evento promosso dall’Associazione Culturale Anton Giulio Barrili è stato accolto dalla Città di Cairo Montenotte e dalla Biblioteca Comunale. Domingo Rodino, è nato a Cairo Montenotte nel 1920. Laureato in Medicina all’Università di Genova, ha svolto la sua attività professionale come “medico di famiglia” nella città natale. Il suo impegno è stato straordinario, per dedizione al lavoro, altruismo e comunità spirituale con il malato. Nel 1959 è stato tra i fondatori della Federazione Italiana Associazioni Donatori Sangue (FIDAS).

“Dopo la scomparsa di mio padre Domingo Rodino, avvenuta nel 2009, ho ritrovato tra le sue carte la presente opera sulla storia della donazione del sangue. Le pagine sono state riordinate con cura dal nipote Matteo Rodino e sottoposte alla lettura del professor Beniamino Binda, già direttore del Centro Trasfusionale C.R.I. di Genova. Il professor Binda ha suggerito miglioramenti, in particolar modo per le pagine dell’opera a carattere tecnico. Il suo aiuto è stato essenziale per il raggiungimento della presente forma finale; per questo contributo ringrazio di cuore” (Luigi Rodino Torino, marzo 2013).