Laigueglia celebra san Matteo con il Festival Organistico Internazionale

Anche quest’anno Laigueglia celebra san Matteo con un ricco Brea Antonio 1516calendario di appuntamenti dal 16 al 20 settembre. I festeggiamenti saranno inaugurati dalla processione di mercoledì 16 settembre con la preziosa statua del santo, che si snoderà da via Badarò (suore di santa Maria) a partire dalle 20.30 e arriverà fino alla parrocchiale. Giovedì 17 settembre alle ore 17.00, sempre nella chiesa di san Matteo si svolgerà invece l’Adorazione Eucaristica per i Cristiani perseguitati. Domenica 20 settembre Sante Messe alle 9.30 e alle 11, mentre alle 17.30 la Santa Messa Solenne sarà presieduta da Mons. Guglielmo Borghetti, Vescovo Coadiutore. Seguirà alle 18.30 la Processione con la statua di san Matteo, animata dal coro “Deo Gloria” Istituto Diocesano di Musica Sacra e dal Corpo Bandistico “Giuseppe Verdi” di Albenga.

Ricco sarà anche il calendario culturale di questo san Matteo 2015. Gli eventi saranno inaugurati venerdì 18 settembre alle 21.15 presso l’Oratorio di santa Maria Maddalena con un importante appuntamento musicale. Laigueglia è stata infatti scelta come tappa per il XVII Festival Organistico Internazionale organizzato dall’Associazione Culturale “Rapallo Musica”, evento patrocinato e sostenuto dal Comune. “Armonie sacre percorrendo le terre di Liguria”, questo il filo conduttore della serata che vedrà protagoniste il soprano Lucia Cortese e Carmen Leoni all’organo per musiche di Gabrieli, Monteverdi, Geminiani, Couperin, Bach, Platti, Haendel. “Siamo molto lieti di entrare nel circuito del Festival giunto alla 17ma edizione – dichiara soddisfatto l’arciprete Don Danilo Galliani – si tratta di un’occasione prestigiosa, che vede la partecipazione di artisti di calibro internazionale e ben si colloca nella cornice dei festeggiamenti in onore del santo patrono. L’evento costituisce inoltra una felice premessa nell’attesa di celebrare, nel 2016, il quarto centenario dalla fondazione dell’oratorio di santa Maria Maddalena”.

Non si fermano qui gli appuntamenti per la festa del santo patrono, che proseguono sabato 19 settembre alle ore 20.30 nella chiesa di san Matteo con il Concerto della Corale Capo Mele – Corale Alassina. Inoltre, da venerdì 18 settembre in via Badarò avrà inizio la pesca di beneficienza, mentre l’oratorio di santa Maria Maddalena sarà eccezionalmente aperto in occasione dell’esposizione del recentemente restaurato Polittico di san Michele, capolavoro cinquecentesco di Antonio Brea.