Cinghiali, Valter Ferrando (Pd): “più battute selettive e più fondi per risarcire agricoltori”

Il problema dei danni causati all’agricoltura dalla sovrappopolazione Cinghialidi cinghiali è stato affrontato questa mattina in Consiglio Regionale grazie a un’interrogazione del Consigliere del PD Valter Ferrando che spiega: “L’interrogazione era di inizio agosto quando le misure annunciate dalla Giunta non erano sembrate tempestive ed efficaci per affrontare il problema urgente degli ingenti danni alle colture che gli agricoltori segnalavano giornalmente. Oggi ho proposto misure più ampie, per contrastare i danni provocati dalla sovrappopolazione non solo dei cinghiali ma anche dei caprioli e degli ungulati in genere”.

“Occorre aumentare le battute selettive – propone Ferrando – ovviando al problema della necessaria sorveglianza delle squadre, formando appositamente i membri delle squadre stesse che possono così essere abilitati, in accordo con le associazioni venatorie”.

“È inoltre necessario – prosegue Ferrando – aumentare i fondi per i dissuasori e per i risarcimenti a quegli agricoltori che, in assenza di misure efficaci, i danni li hanno purtroppo subiti”.