Loano, il sindaco Pignocca incontra bambini sahrawi

Ieri mattina il Sindaco di Loano, Luigi Pignocca, ha incontrato nove Loano Pignocca e bambini sahrawibambini sahrawi provenienti dai campi profughi di Tindouf, città del sud-ovest dell’Algeria.

I bambini sono ospiti della Piccola Opera (Villa Maria), dove sono stati accolti da sorella Rosetta.

L’associazione Fadel Ismail, che cura l’accoglienza per due mesi in Italia del gruppo di bambini, in occasione dell’incontro con il primo cittadino, ha sottolineato le difficili condizioni di vita nei campi profughi sahrawi.

Le donne assieme ai bambini e agli anziani, costituiscono la maggior parte della popolazione dei campi poiché molti uomini sono impegnati nella difesa militare o all’estero. Si dall’inizio dell’esilio le donne sono state l’anima, l’energia, la guida della vita delle tendopoli sahrawi.

Proprio per raccontare e far conoscere di vita quotidiana degli Saharawi nel deserto del Sahara, l’Associazione Fadel Ismail ha allestito, in Palazzo Doria, la mostra fotografica di Claudio Compagni.