La Regione rifinanzia il bando innovazione; Costi (Confartigianato): “Dimostrata sensibilità e concretezza. Ora acceleriamo le fasi”

«Il rifinanziamento del bando dimostra sensibilità e concretezza da Luca Costi Confartigianato Liguriaparte dell’assessore allo sviluppo economico Edoardo Rixi e consentirà di soddisfare, seppur con ritardo, 619 imprese in attesa del contributo per l’investimento realizzato». È questo il primo commento di Luca Costi, segretario regionale di Confartigianato Liguria, alla notizia dell’approvazione da parte della giunta regionale del rifinanziamento della misura 1.2.3 del 2012.

Le imprese dovranno presentare la rendicontazione delle spese effettuate nel mese di settembre, garantendo la realizzazione di lotti funzionali di investimenti effettuati e non più una percentuale minima di essi.

«Ora – conclude Costi – dobbiamo accelerare le fasi di rendicontazione ed erogazione del contributo e, soprattutto, lavorare, nella nuova programmazione, affinché questi ritardi non accadano più, prevedendo per esempio aperture temporali periodiche e prestabilite dei futuri bandi».