Confartigianato di Savona: corso sui nuovi Regimi Fiscali e la Fatturazione Elettronica

La Confartigianato di Savona, attraverso il proprio Centro Formativo computer penna foglio mano xG00Futura, organizza periodicamente una serie di corsi con l’obiettivo di fornire tutti gli strumenti di conoscenza e le basi necessarie per qualifiche, specializzazioni e per la partecipazione ad esami per il rilascio di abilitazioni.

La Provincia di Savona ha pubblicato il bando per la richiesta di voucher formativi per occupati e disoccupati. Nel catalogo voucher, tra i corsi di Futura, ne sono presenti anche alcuni dedicati al settore Amministrativo.

Uno di questi è il Corso sui nuovi Regimi Fiscali e la Fatturazione Elettronica, che avrà una durata di 40 ore. Il percorso intende fornire competenze sulle novità introdotte dalla legge di stabilità 2015 nell’ambito dei regimi fiscali, nonché sull’obbligo di fatturazione elettroniche agli enti pubblici. È rivolto a occupati e disoccupati, iscritti al Centro per l’Impiego, che abbiano conoscenza dei regimi contabili di base. Tra i contenuti che saranno trattati il nuovo regime forfetario, il regime per contribuenti minimi, lo split payment e le fatture agli enti pubblici, l’estensione del reverse charge al settore edile energetico e alle cessioni di pallet, la responsabilità solidale nei contratti di appalto e la fattura elettronica alla PA. L’accesso è consentito a chi ha un’età non inferiore ai 18 anni, con diploma di scuola media inferiore e conoscenza di base sui regimi fiscali.

Un altro Corso è quello relativo alla Tenuta dei Libri Paga e alla Normativa sul Jobs Act. In questo caso il percorso, anch’esso di 40 ore, intende fornire competenze sulle novità introdotte dal JOBS ACT, in materia di assunzioni, licenziamento, contratti. È rivolto a occupati e disoccupati, iscritti al Centro per l’Impiego, che abbiano conoscenza di base sulla tenuta dei libri paga. I contenuti riguarderanno il contesto normativo, i contratti di lavoro e assunzioni, la tenuta e conservazione della documentazione, la legge 188/2014 e d.lgs. Jobs Act: licenziamenti, assicurazione sociale, contratti. I requisiti richiesti sono un’età non inferiore ai 18 anni, un diploma di scuola media inferiore e la conoscenza di base sulla tenuta dei libri paga.